16/10/2012 - 19:55

Ecomondo 2012: 1200 imprese della green economy

Rimini Fiera capitale dell'ambiente. Dal 7 al 10 novembre il qaurtiere fieristico riminese ospiterà tre saloni e gli Stati Generali della Green Economy promossi dal Ministero dell'Ambiente e coordinati dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile. Di qui emergerà l'indicazione della rotta di sviluppo per le imprese italiane, all'insegna della sostenibilità.
I tre saloni sono: ECOMONDO, 16a fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, la 6a edizione di KEY ENERGY, fiera internazionale per l'energia e la mobilità sostenibilie, e COOPERAMBIENTE, da cinque anni rassegna che valorizza le migliori esperienze della cooperazione in tema di ambiente. L'intero quartiere - 16 padiglioni - sarà occupato dalle varie sezioni da 1200 imprese: WASTE Raccolta e trasporto rifiuti, pulizia stradale e multi utilities (A7-C7), INERTECH Demolizioni, trattamento e recupero di inerti (C5), RECLAIM EXPO Bonifica dei siti contaminati (C2-C3), DECOMMISSIONING Demolizione e riqualificazione di aree dismesse (D5), RISCHI E PREVENZIONI (A4), ORO BLU e AIRTrattamento acqua e acque reflue, trattamento aria (C1-D1), WASTE Trattamento rifiuti, movimentazione, Elv (A1-A3-A3-A5), WASTE Riciclaggio rifiuti, recupero di materia, eco-imballaggi, prodotto finito eco-compatibile (B1-B2-B3-D1-D2), ISTITUZIONI e COLLETTIVE (B5), CITTA' SOSTENIBILE, ECO BUY e EDUCATION E RESEARCH (B7-D7). KEY ENERGY, Fiera internazionale per l'energia e la mobilità sostenibile, occuperà i padiglioni D3 e D5, mentre COOPERAMBIENTE (promosso da LegaCoop), l'evento sull'offerta cooperativa di energia e servizi per l'ambiente, sarà posizionato al padiglione B5.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su