03/07/2018 - 12:30

A Rimini si insegna come fare una corretta raccolta della plastica

Arriva anche Rimini il punto informativo per sensibilizzare e informare i cittadini sul tema della raccolta della plastica. Ci sono tante tipologie di plastiche e solo una parte dei prodotti di utilizzo quotidiano può essere conferito nella raccolta dedicata a questa frazione di rifiuto.

raccolta della plastica

Per aiutare i cittadini a separare correttamente, Hera ha lanciato una nuova campagna di sensibilizzazione che punta a chiarire in modo semplice e immediato quali sono gli oggetti in plastica che possono essere raccolti nei “cassonetti con il coperchio giallo”, ovvero recipienti e imballaggi (vaschette per alimenti, incarti, bottiglie e flaconi, vasetti e barattoli, ecc.) che siano prima stati svuotati e lavati. Infatti, solo così è possibile garantire una raccolta di qualità e – ciò che più conta – idonea al riciclo.

Per rendere più efficace e capillare la diffusione del messaggio, sono stati previsti i punti informativi nei mercati cittadini per incontrare coloro che la raccolta differenziata la fanno quotidianamente e rispondere così a dubbi, dimostrando praticamente quale è la plastica buona. Dopo le tappe in vari mercati della provincia, il punto informativo arriva a Rimini con ben 3 tappe: domani 3 luglio al mercato di Miramare, mercoledì 4 e sabato 7 luglio sarà presente nel mercato settimanale. Il tour proseguirà anche la prossima settimana e terminerà con gli appuntamenti nei comuni di Riccione (8 luglio), Misano Adriatico (10 luglio), Santarcangelo di Romagna (13 luglio) e Verucchio (14 luglio).

“Ci sono tante persone che dedicano tempo e attenzione alla raccolta differenziata dei propri rifiuti – dichiara Antonio Dondi, Direttore Servizi Ambientali del Gruppo Hera – e il nostro compito è massimizzare il valore del loro impegno. La nuova campagna punta proprio a questo: fare informazione affinché la qualità della differenziata aumenti, nell’interesse dei cittadini e dell’ambiente”.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    30/09/2010 - 20:27
    1° Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata

    Il 2 Ottobre ricorre la 1° Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità, in 20 città con Conai e Ministero dell’Ambiente. Nel Decalogo della Raccolta Differenziata di Qualità realizzato da Conai, le 10 regole d’oro per aiutare la propria città ad entrare nella top ten...

  • Leggi
    28/05/2010 - 10:22
    A Torino la raccolta differenziata parla tutte le lingue

    In occasione della manifestazione "In piazza si impara" si terrà domenica 30 maggio 2010 il primo lancio di "C'è più gusto insieme", la campagna di sensibilizzazione Amiat rivolta a tutti i cittadini e finalizzata ad informare le principali comunità straniere sulle corrette modalità di conferimento...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    A Torino lezioni sulla raccolta differenziata

    Riciclalo giusto: da febbraio 2010 la nuova iniziativa di educazione ambientale di Amiat per le scuole superiori di Torino. Per la prima volta gli adolescenti protagonisti di un innovativo progetto multimediale.

  • Leggi
    26/03/2015 - 13:30
    Ambiente
    Accordo Bari-Conai: piano industriale per aumentare raccolta differenziata

    Il sindaco di Bari Antonio Decaro ha firmato un Protocollo d'intesa insieme a Roberto De Santis, Presidente di CONAI - Consorzio Nazionale Imballaggi, con l'obiettivo di redigere un piano industriale per la gestione dei rifiuti che individui nuovi servizi e metodologie di raccolta differenziata dei...