17/07/2019 - 10:54

Puglia: approvata la legge sul reddito energetico

Lo annuncia con orgoglio l'assessore allo Sviluppo Economico Mino Borraccino. Coniugherà attenzione per le fasce più deboli e salvaguardia dell'ambiente. Con il reddito energetico si favorirà un modello di generazione distribuita, si favorisce l'autoconsumo e i cittadini diventano produttori di energia.

reddito energetico

"Oggi, in Consiglio regionale, è stata approvata la proposta di legge che prevede l'istituzione del reddito energetico regionale". Sono le parole con cui Mino Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia ha annunciato il via libera del Consiglio regionale alla proposta del M5S.

"La legge, presentata dai colleghi del Gruppo consiliare M5S, primo firmatario il consigliere Trevisi, è passata con il parere favorevole mio personale e del Governo regionale. Essa contiene contemporaneamente un intervento di contrasto alle povertà e lo sviluppo di energia pulita. Infatti favorisce la diffusione di impianti fotovoltaici di produzione di energia elettrica, consentendo di acquistare e mettere a disposizione questi impianti a favore di utenti in condizione di disagio economico, valutata mediante il valore dell'indicatore ISEE".

Per il 2019 la legge prevede lo stanziamento di 5,6 milioni di euro per concedere contributi per ciascun intervento di acquisto e installazione di impianti fotovoltaici da installare sui tetti delle abitazioni di famiglie disagiate. Una misura dalla duplice valenza: contrasto alla povertà e sviluppo delle fonti rinnovabili. In cambio del contributo, l’utente beneficiario firma una convenzione con il GSE per lo scambio sul posto e si impegna a cedere alla Regione i crediti maturati nei confronti del Gestore dei servizi energetici. 

"Grazie a questo provvedimento - continua Borraccino - le famiglie potranno realizzare consistenti risparmi sui costi della bolletta elettrica. I soggetti beneficiari riceveranno i contributi previsti, in cambio dell'obbligo di cedere alla Regione gli eventuali crediti maturati nei confronti del gestore dei servizi elettrici".

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    07/05/2015 - 19:00
    Fossili
    A scuola di efficienza energetica con Med-desire in Puglia

    ARTI e ENEA organizzano "A scuola di efficienza energetica", il laboratorio didattico-scientifico itinerante nelle scuole pugliesi di secondo grado, organizzato da ARTI, l'Agenzia regionale pugliese per la tecnologia e l'innovazione ed ENEA, l'Agenzia nazionale italiana per le nuove tecnologie, l'...

  • Leggi
    25/07/2014 - 14:10
    Fossili
    A Johannesburg un progetto fotovoltaico su tetto

    Trina Solar Limited (TSL), leader nella produzione di moduli FV, soluzioni e servizi,è stata selezionata come unico fornitore di moduli FV per una potenza di 130kW per la realizzazione di un progetto su tetto a Johannesburg commissionato da Bazar & Bazar Wholesalers a ELDO Energy.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fotovoltaico: un'opportunità di integrazione del reddito agricolo

    Si svolgerà il prossimo venerdì 25 marzo 2011 alle ore 9.30 presso la sala congressi dell'IPSAA San Benedetto di Latina il convegno dal titolo "Fotovoltaico in agricoltura come Opportunità di Integrazione del Reddito Agricolo", organizzato dall' ADAF LATINA (Associazione Dottori in Agragria e...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    "Il Piano Nazionale di Azione per le rinnovabili"

    Ises Italia e Aiee(Associazione Italiana Economisti dell’Energia) organizzano il workshop “Il Piano Nazionale di Azione per le rinnovabili e nell'occasione ci sarà la presentazione del libro “Elettricità dal sole” che raccoglie informazioni tecnologiche, economiche e giuridiche sul solare.