20/06/2017 - 10:30

Clima, UE: "L'Accordo di Parigi non è negoziabile"

Il commissario Miguel Arias Canete durante il dibattito tra i ministri dell'ambiente dei paesi UE ha ribadito che l'Accordo di Parigi sul clima non è rinegoziabile.
accordo di Parigi
Riuniti a Bruxelles i ministri dell'ambiente dei 28 paesi della UE fanno sapere, tramite il commissario Canete, che "L'Accordo di Parigi sul clima non si rinegozia, si applica". Così come riportato da Ansa.it i ministri riuniti in plenaria "si rammaricano profondamente della decisione unilaterale dell'amministrazione statunitense e ribadiscono che l'accordo di Parigi è idoneo allo scopo e non può essere rinegoziato".

Più diplomatico il Presidente del Consiglio Gentiloni che ribadisce la necessità di "rinnovare la pressione sul presidente Usa a rivedere la sua posizione sull'accordo di Parigi sul clima". Nonostante ci sia accordo tra i paesi UE sulla posizione degli USA, quello che desta qualche perplessità sono le azioni concrete che i paesi devono mettere in atto per contrastare i cambiamenti climatici. I paesi come l'Italia, in cui si riscontrano buoni risultati in termini di riduzione di inquinanti, tendono a chiedere più margini di manovra sul regolamento relativo alla riduzione delle emissioni di gas serra.

Intanto Donald Trump dopo l'annuncio di voler rinegoziare l'Accordo di Parigi sul clima, cerca di ricucire lo strappo con i big dell'hi-tech che non intendono rinunciare a quanto fatto di buono per ridurre la loro impronta ambientale e dare il loro contributo alla lotta contro i cambiamenti climatici. Il Presidente ha invitato i "big" lunedì pomeriggio prossimo alla Casa Bianca per cercare di ristabilire un dialogo.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati