18/01/2023 - 18:15

Investimenti verdi: L'Osservatorio contro il Greenwashing lancia Tassonomia Indipendente basata sulla scienza

Oggi, a Bruxelles, l'Osservatorio contro il Greenwashing, una coalizione di esperti e ONG, ha lanciato una propria Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza. Banche, investitori e assicuratori potranno verificare se i loro investimenti sono veramente verdi e in linea con la scienza sul sito www.greenwashed.net.

greenwashing

L'iniziativa mira ad aiutare gli investitori a fare chiarezza, dopo che l'Unione Europea ha considerato "sostenibili" il gas, il nucleare, la combustione di alberi, il disboscamento intensivo e altre attività dannose, inserendole nella Tassonomia UE, la guida europea agli investimenti "verdi". Il controverso Atto della Tassonomia, nella quale erano inclusi anche il gas e il nucleare, è entrato in vigore il 1° gennaio 2023.

Il portavoce dell'Osservatorio contro il greenwashing ha dichiarato: "La Tassonomia dell'UE era stata originariamente concepita per eliminare il greenwashing, ma è invece diventata un altro strumento per ingannare i consumatori. La Tassonomia basata sulla scienza vuole riuscire laddove la Tassonomia ufficiale ha fallito: creerà criteri rigorosi che le istituzioni finanziarie potranno utilizzare per valutare correttamente ciò che è verde e ciò che non lo è".

La Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza riprende i criteri della Tassonomia ufficiale quando sono validi e se ne discosta solo quando non sono fondati sulla scienza o sono dannosi per l'ambiente. "Questo è solo un primo passo" ha aggiunto il portavoce dell'Osservatorio contro il Greenwashing. "In futuro, la Tassonomia Indipendente Basata sulla Scienza fornirà anche ulteriori criteri per aiutare il mercato ad anticipare i futuri aggiornamenti della Tassonomia e a collegare la Tassonomia con i percorsi di decarbonizzazione 2050 specifici per settore e con il contributo alla salvaguardia della biodiversità, alla prevenzione dell'inquinamento, alla protezione delle acque e all'economia circolare".

La Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza estenderà gradualmente il contesto della tassonomia anziché concentrarsi sull'attuale piccola percentuale di settori considerati "sostenibili". Essa classificherà tutte le attività economiche utilizzando un sistema a semaforo: verde per le attività sostenibili, arancione per le attività che operano tra livelli di prestazione significativamente dannosi e contributi rilevanti, e rosso per le attività dannose. Inoltre, i criteri di classificazione delle attività economiche saranno aggiornati ogni 3-5 anni per riflettere gli sviluppi tecnologici, scientifici e legislativi.

La prima versione della Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza si basa su una valutazione preliminare della tassonomia UE da parte di un Gruppo di Esperti Tecnici (TEG). Il TEG continuerà a svolgere ulteriori analisi tecniche per perfezionare i criteri per una tassonomia basata sulla scienza. Il Segretariato della Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza invita candidati qualificati a presentare domanda di partecipazione al Bando come Membro del Gruppo di Esperti Tecnici della Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza, a partire da mercoledì 18 gennaio 2023.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    04/01/2022 - 13:34
    Ambiente
    La tassonomia europea, perché è così importante

    Si apre il confronto sulla bozza di "tassonomia europea", una sorta di elenco degli investimenti considerati sostenibili in Europa dal punto di vista ambientale che include anche specifici progetti sul gas e sul nucleare.  Germania, Austria e Spagna dicono no, Francia e Paesi dell’Est Europa sono...

  • follow the green
    Leggi
    13/05/2020 - 18:38
    Ambiente
    "Follow the green" il dossier che smaschera il greenwashing di Eni

    “Verso una transizione energetica socialmente equa” ma a colpi di aumenti di produzione di petrolio: è uno dei tanti paradossi di Eni, messi alla luce dal dossier “Follow the green – la narrazione di Eni alla prova dei fatti”, curato dall’associazione A Sud e dal Centro di Documentazione dei...

  • greenwashing
    Leggi
    27/05/2022 - 12:46
    Ambiente
    Greenwashing e fake: quando le buone pratiche sono solo apparenza

    Parole d’ordine: sostenibilità, attenzione all’ambiente ed eco-friendly. Ma è sempre così? Le aziende, istituzioni ed enti sono veramente legate all’etica ambientale? Se è vero che sono tante le realtà aziendali e finanziarie che si stanno impegnando realmente a ridurre il proprio impatto sul...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    La sostenibilità come leva di marketing: la comunicazione oltre il greenwashing

    Il 14 aprile p.v. si terrà il convegno "La sostenibilità come leva di marketing: la comunicazione oltre il greenwashing", presso la sede Assolombarda, Sala Falck, Via Chiaravalle 8, Milano.