01/01/2013 - 01:00

Dioxy, la particella animata, racconta l'emergenza CO2

Come spiegare ai bambini il problema ambientale creato dalle emissioni di CO2, assieme a cattura e stoccaggio? Un modo creativo e divertente è quello di raccontare i fatti attraverso animazioni video che danno vita e voce a Dioxy, il simpatico personaggio inventato nello studio parmense Kairòs, in collaborazione con l'UNIS, Norvegia
 
Dai creativi di Studio Kairòs (Parma) è nata Dioxy, la protagonista di un cartoon a puntate che spiega l'emergenza CO2. Lo studio Made in Italy "nasce dalla passione per la natura e dalla voglia di cambiare", come si legge sul sito ufficiale, e punta a "raccontare in modo semplice e divertente, e allo stesso tempo con professionalità e competenza scientifica, le bellezze del mondo naturale e le sfide dell'uomo per un futuro sostenibile".
 
Attraverso un supporto creativo e dinamico, Dioxy e le sue amiche spiegano a bimbi e adulti il concetto di cattura e stoccaggio del carbonio attraverso il lavoro svolto dal laboratorio di CO2 Longyearbyen. Il nome del cartoon è "The Arctic Adventures of Dioxy" e potete vederlo su Youtube a partire dal primo episodio (in inglese).
 
Il progetto è stato realizzato grazie al supporto finanziario di Svalbard Environmental Protection Fund e con la supervisione scientifica di UNIS (University Centre in Svabard), Norvegia. 
 
Per maggiori info visitate il sito www.kairostudio.it
Mara Giuditta Urriani
autore

condividi su