07/12/2016 - 16:37

Smart City: in Puglia il futuro è nelle mani delle tecnologie intelligenti

In Puglia la prima cabina primaria dotata di tecnologie intelligenti

E- distribuzione ha presentato questa mattina a Grumo Appula, in provincia di Bari, la prima cabina primaria dotata di tecnologie intelligenti.
smart city
La cabina primaria rappresenta uno snodo di fondamentale importanza per la rete elettrica: è infatti collegata alla rete di alta tensione da cui riceve l’energia che viene trasformata e distribuita sul territorio con linee di media e bassa tensione in modo da renderla utilizzabile da cittadini e imprese. In particolare, all’interno dell’impianto di Grumo Appula in provincia di Bari sono state attivate, con esito positivo, nuove funzionalità di “Smart Grid”che consentono una regolazione evoluta della tensione, una migliore gestione in caso di guasto eun migliore accesso alla rete per le energie prodotte da fonte rinnovabile.

All’evento di presentazione dell’infrastruttura hanno preso parte Michele d’Atri, sindaco di Grumo Appula, Michelangelo Cavone in rappresentanza del Comune di Bari,Gianluigi Fioriti, amministratore delegato di e-distribuzione, Alessandro Carrettoni, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Carmela Iadaresta, della Regione Puglia sezione infrastrutture energetiche e digitali, Laura Ruggiero, Presidente vicario di Confindustria Bari e BAT,i sindaci dei comuni di Altamura, Bitonto, Palo del Colle, Sannicandro di Bari e Toritto. “Grazie a investimenti di questo tipo la Puglia si dota di una rete di distribuzione dell'energia elettrica all'avanguardia – ha commentato Fioriti–Si tratta di un intervento in grado di integrare le fonti rinnovabili, migliorare la qualità del servizio offerto ai clienti connessi alla nostra rete, rendendoli sempre più consapevoli dei propri consumi e di abilitare lo sviluppo della mobilità elettrica sostenibile. L’entrata in esercizio di questa cabina è il primo importante tassello per la realizzazione di un’opera strategica, al servizio di una regione da sempre impegnata nell’adozione di politiche di sviluppo ispirate a principi di innovazione e sostenibilità”.

La cabina primaria di Grumo Appula è parte integrante del progetto Puglia Active Network (PAN), promosso da e-distribuzione e finanziato da fondi europei (NER 300). Si tratta di un progetto di grande innovazione della rete di distribuzione energetica regionale che nello scorso aprile ha conclusola sua prima fase e ha visto l'installazione e aggiornamento di 1.200 cabine sulle 8.000 previste dal programma. La Cabina Primaria di Grumo Appula rappresenta un ulteriore passo avanti verso la conclusione del progetto. A oggi sono stati effettuati interventi su 3.900 nodi secondari, 10 nodi primari, 2 Centri di controllo (Bari e Palermo). Grazie al 4G di Vodafone tutti gli 8000 nodi di rete hanno copertura in banda larga mentre i centri di controllo di Bari e Palermo sono collegati con fibra Vodafone a 1 Gigabit al secondo. “L’infrastruttura di Vodafone dedicata al progetto Smart Grid in Puglia – afferma Fabrizio Rocchio, Direttore Technology di Vodafone Italia – prevede una consistente riduzione dei tempi di latenza velocizzando in tal modo l’interazione tra gli elementi della rete elettrica di Enel. Lo sviluppo di reti 4G e fibra sempre più performanti, sono una priorità per Vodafone Italia che ha investito oltre 210milioni di euro nel triennio in corso in questa regione. Il nostro obiettivo – prosegue Rocchio - è essere abilitatori della digital transformation, contribuendo attraverso la tecnologia Vodafone allo sviluppo di reti e servizi all’avanguardia che predispongono al futuro.”

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    21/09/2015 - 19:02
    Cultura
    A Bari con MCE si parla di smart city, politiche energetiche e efficienza energetica

    Il 24 settembre il Politecnico di Bari ospiterà la penultima tappa delComfort Technology Roadshow, l’evento itinerante di formazione e informazione organizzato da MCE – Mostra convegno Expocomfort, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Mobilità
    A ITN Conference & Expo 2012 il futuro della Smart city

    È finita pochi giorni fa la manifestazione dedicata alle infrastrutture e tecnologie per la Smart city. Il convegno si è tenuto al centro congressi Lingotto di Torino, dove hanno partecipato circa duemila operatori professionali fra aziende, sponsor, espositori, partner e relatori.