17/07/2019 - 12:43

Conad sceglie un trasporto sostenibile per una spesa green

Nel 2018 Conad, nel trasporto dei suoi prodotti con i mezzi a metano liquido della LC3 di Gubbio, ha ottenuto importanti risultati nella riduzione delle emissioni inquinanti. Quasi 100 alberi salvati grazie ai camion a metano liquido dell’azienda umbra: i dati diffusi da Conad nel bilancio di sostenibilità 2018.

 

 trasporto sostenibile_spesa green

Concentrazione delle polveri sottili ridotta del 95%, emissione di anidride carbonica scesa del 15% e di ossidi di azoto diminuita del 70%. Risultato: quasi 100 alberi salvati. Sono le eccellenti performance ottenute nel 2018 da Conad, il colosso italiano della grande distribuzione, grazie alla scelta di trasportare i suoi prodotti con un occhio particolarmente attento alla sostenibilità ambientale. L’importante catena di supermercati Made in Italy rifornisce infatti i suoi punti vendita utilizzando mezzi alimentati a LNG, gas naturale liquido. A fornirle questa tecnologia all’avanguardia LC3, l’azienda di Gubbio leader in Italia ed Europa nel trasporto merci in chiave ecologica, che con gli innovativi trucks, particolarmente agevoli nei centri storici e residenziali, è in grado di ridurre i disagi per i cittadini durante le operazioni di carico e scarico delle merci.
Combinare efficienza ed eco-sostenibilità per Conad è una realtà tangibile dal 2017, anno in cui il gruppo di supermercati ha deciso di affidarsi all’azienda umbra fondata nel 2009 da Mario Ambrogi ed oggi presieduta dal figlio Michele. Una collaborazione all’insegna di una logistica virtuosa e sostenibile, che ha portato Conad a menzionare LC3 nel suo bilancio di sostenibilità 2018.

“Questo riconoscimento da parte di Conad – commenta il presidente di LC3 Michele Ambrogi – conferma come la scommessa di puntare su una flotta green si sia rivelata vincente. Una scelta di sostenibilità ambientale che, oltre a garantire un futuro più pulito nel mondo dei trasporti, ci sta consentendo di consolidare i rapporti con i grandi gruppi e le multinazionali”. 

Oggi LC3 si posiziona tra le aziende di trasporto più green d’Italia. Con il suo parco veicoli a metano liquido, in grado di abbattere l’inquinamento, aumentando al contempo l’efficienza della flotta senza modificare i costi di servizio, sta conquistando sempre più ampie fette di mercato anche al di fuori dei confini nazionali. Tra i mezzi in dotazione a Lc3 spicca anche “RevolutioN2”, il rivoluzionario semirimorchio refrigerato ad azoto liquido, in grado di garantire un sensibile abbattimento dell’inquinamento acustico rispetto ai tradizionali motori diesel. Premiata per le sue performance, che oltre a tutelare l’ambiente, comportano un notevole risparmio dei consumi, è presente in Belgio, Lussemburgo, Spagna, Francia, Inghilterra e Paesi Bassi.  Con numerose certificazioni all’attivo LC3 figura tra i partner chiave del progetto promosso dalla Commissione Europea “LNG Blue Corridors”, finalizzato a migliorare la conoscenza e la consapevolezza del metano liquido quale carburante alternativo per il trasporto stradale a medio-lungo raggio. 

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Riciclare Conviene
    Leggi
    14/06/2017 - 16:51
    Ambiente
    A Fermignano (PU) Riciclare Conviene con Tetra Pak e Conad

    Arriva nella valle del Metauro la campagna ambientale itinerante che premia con sconti sulla spesa chi si impegna nella raccolta differenziata dei rifiuti.

  • Leggi
    24/06/2016 - 18:11
    Al via il Polo Logistico innovativo nel Lazio 'Conad del Tirreno sempre più Geen"

    Prosegue con la realizzazione di un innovativo Polo logistico nella zona di Civitavecchia-Tarquinia per un investimento di 23milioni € e un flusso annuo previsto di merci scambiate di circa 30milioni di colli, corrispondenti a 300mila tonnellate di prodotti, l’impegno di Conad del Tirreno nello...

  • Leggi
    26/03/2015 - 16:30
    Ambiente
    Ambiente: CONAD innova la catena del freddo con 0 emissioni

    Conad è la prima insegna della GDO ad adottare un'innovativa tecnologia a zero emissioni che consente di produrre freddo a temperature controllate con un notevole risparmio energetico rispetto al passato, grazie all'impiego di una speciale turbina "oil-free", brevetto frutto della ricerca...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    CONAD rinnova il suo sostegno a Bimbimbici

    Si rafforza il rapporto tra FIAB e CONAD per la realizzazione del progetto Bimbimbici, sotto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente. Anche quest'anno infatti, l'azienda darà un prezioso contributo per sostenere l'organizzazione, il coordinamento e la realizzazione dei materiali a livello...