01/01/2013 - 01:00

Poi energia presente all'Energy Med 2011

Il Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 (POI Energia) sarà presente a Napoli dal 14 al 16 aprile 2011 alla IV edizione di ENERGY MED, mostra convegno sulle fonti rinnovabili e l'efficienza energetica nel Mediterraneo.
La IV edizione di Energy Med, organizzata dall'ANEA (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente) è articolata in tre sezioni: Ecobuilding, per l'edilizia efficiente, Recycle per il recupero di materia ed energia dai rifiuti e MobilityMed per la mobilità sostenibile.
La partecipazione del POI Energia ad ENERGY MED rappresenta l'occasione per promuovere i risultati conseguiti dal Programma e informare sui bandi di finanziamento, i progetti e le attività in corso. Nelle giornate di giovedì 14 e venerdì 15 aprile all'interno dello stand "eco-sostenibile" saranno attivati due Info-point tecnici con esperti del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell'Ambiente pronti a fornire informazioni sul Programma, gli interventi di attuazione e le procedure di partecipazione.

Il Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" 2007-2013 (POI Energia) si pone l'obiettivo di incrementare la quota di energia consumata proveniente da fonti rinnovabili e migliorare l'efficienza ed il risparmio energetico, promuovendo opportunità di sviluppo locale e valorizzando i collegamenti tra produzione di energie rinnovabili, efficientamento e tessuto sociale ed economico delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

La dotazione economica complessiva è di circa 1,6 miliardi di euro, derivanti per metà da Fondi FESR e per metà da Fondi nazionali. Autorità di gestione è la Regione Puglia; Organismi intermedi, responsabili dell'attuazione del Programma, sono il Ministero dello Sviluppo Economico - DG Energia Nucleare, Energie Rinnovabili ed Efficienza Energetica e DG Incentivazioni e Attività Imprenditoriali - e il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - DG per lo Sviluppo Sostenibile, il Clima e l'Energia.  
Marilisa Romagno
autore

condividi su