30/04/2010 - 15:07

Convegno ''Cambiamenti climatici e montagna: quale futuro dopo Copenaghen''

Nell'ambito della 58° edizione del Trento Film Festival della montagna, si terrà il prossimo 4 maggio a Trento, il convegno "Cambiamenti climatici e montagna: quale futuro dopo Copenaghen", un evento promosso dall'Assessorato ai Lavori pubblici, Ambiente e Trasporti della Provincia autonoma di Trento.
Il convegno intende fornire una visione d'insieme aggiornata delle problematiche legate ai cambiamenti climatici in atto e sugli scenari attesi, soprattutto legati agli ambienti di montagna.
L'obiettivo finale è quello di delineare quali siano le sfide più importanti che ci attendono a partire anche da una valutazione dell'esito dei negoziati internazionali sui cambiamenti climatici di Copenaghen.
All'incontro parteciperanno relatori di grande spessore scientifico quali Ang Tshering Sherpa che porterà uno sguardo sulla situazione in Himalaya; Silvio Gualdi e Sergio Castellari del Centro Euro-Mediterraneo Cambiamenti Climatici (CMCC), quest'ultimo anche Focal Point IPCC per l'Italia; Franco Miglietta del CNR IBIMET; Giovanni Kappenberger, ricercatore svizzero, Mauro Guglielmin dell'Università degli Studi dell'Insubria, Roberto Seppi dell'Università di Pavia, Christian Casarotto del Comitato Glaciologico Trentino della SAT. Infine sarà affidata a Stefano Caserini del Politecnico di Milano, autore di libri di successo sul tema, la chiusura dei lavori, per delineare le sfide future che ci attendono.
Appuntamento, quindi, con ingresso libero, dalle ore 9 presso la Sala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto in via Garibaldi 33 a Trento.
Lisa Zillio
autore

condividi su