01/01/2013 - 01:00

Capodanno nel Parco Nazionale d'Abruzzo

Uno scenario insolito e magico per festeggiare l'arrivo del 2012. Da Giovedì 29 Dicembre 2011 a Domenica 1 Gennaio 2012. Per gli amanti della natura e dei paesaggi innevati il Capodanno nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è un'occasione da non perdere.
Neve, boschi, passeggiate guidate sui sentieri del parco e la possibilità di incontrare gli abitanti della montagna lupi, cervi, lepri e aquile. Per tre giorni, dal 29 dicembre al 1° gennaio 2012, i partecipanti vivranno immersi nell'atmosfera incantata del parco. Nell'ambito del programma per le tre giornate sono previste visite alle principali aree faunistiche e ad alcuni dei più bei borghi del parco Nazionale d'Abruzzo. Le escursioni sono facili ed alla portata di tutti, unico requisito indispensabile: amare la natura. Il gruppo dei partecipanti alloggerà nel caratteristico borgo medievale di Civitella Alfedena, in un accogliente hotel ubicato al centro del paese nel quale a fine anno si svolge una suggestiva fiaccolata.

La quota di partecipazione è di 250 euro per persona e comprende il pernottamento per tre giorni in mezza pensione, il cenone di Capodanno con bevande incluse e l'assistenza per tutta la durata del soggiorno di una guida Ambientale Escursionistica. Sono esclusi dalla quota di partecipazione i pranzi al sacco, il noleggio delle ciaspole, i biglietti di ingresso a musei e centri visita.
Le prenotazioni devono esseere efettuate entro il 10 dicembre via e-mail o per telefono e vengono considerate valide solo dopo il versamento della quota di partecipazione tramite bonifico bancario (gli estremi saranno comunicati al più presto). L'attrezzatura di base richiesta ai partecipanti consiste in: ghette, scarpe da trekking, ciaspole (c'è la possibilità di noleggiarle), bastoncini da trekking, giacca a vento, cappello, guanti, zaino e borraccia.

PROGRAMMA
29 dicembre
Ritrovo dei partecipanti alle 15 a Civitella Alfedena, incontro con la guida e sistemazione in hotel. Nel pomriggio visita del borgo medievale, delle aree faunistiche di lupo e lince e del presepe in cartapesta realizzato a grandezza naturale. Rientro in hotel per la cena e pernottamento.
30 dicembre
Escursione naturalistica in uno fra i luoghi più belli del Parco: la Val Fondillo (sentiero F2). Riconoscimento delle tracce lasciate sulla neve dagli animnali selvatici, che con un pò di fotuna sarà possibile ammirare dal vivo. Pranzo al sacco. Rientro in hotel per la cena. Dopo cena si assisterà ad uno spettacolo davvero insolito, la fiaccolata di fine anno di Civitella Alfedena che disegna sulle montagne che circondano il paese suggestive sagome fiammeggianti. Un evento che ogni anno non manca di catturare l'attenzione di migliaia di spettatori e che si conclude con il vin brulè e la cioccolata calda che gli abitanti del paese offrono ai turisti.
31 dicembre
Escursione con le ciaspole alla Cicerana (sentiero T1). Pranzo al sacco. Rientro nel pomeriggio in hotel e in serata cenone di fine anno.
1 gennaio 2012
Dopo la colazione partenza per i luoghi di provenienza
Marilisa Romagno
autore

condividi su