13/10/2016 - 13:00

A Firenze il convegno nazionale "Acqua e clima"

Un convegno nazionale per parlare dei cambiamenti climatici in atto, dei loro effetti e della necessità stringente di metterli al centro delle politiche idriche, in fase di pianificazione e valutazione degli interventi.
Si terrà domani, venerdì 14 ottobre (9.30-16.30), alla Limonaia di Villa Strozzi, a Firenze, il convegno "Acqua e clima. La gestione della risorsa idrica al tempo dei cambiamenti climatici". Con il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze e Anbi Toscana, l'evento è promosso da Legambiente e Progetto Firenze 2016 e si inserisce nell'ambito delle celebrazioni del Cinquantennale dell'Alluvione 1966.

Alla giornata parteciperanno le istituzioni, gli stakeholders, le imprese, gli operatori del settore e i principali esperti del tema. L'obiettivo prioritario è tratteggiare un quadro delle necessità e delle criticità da affrontare e, al tempo stesso, fornire elementi e proposte concrete per mettere in campo una seria politica di tutela e gestione della risorsa idrica su scala nazionale. Il presidente di Anbi Toscana Marco Bottino, parteciperà con un intervento su "I C­onsorzi di B­onifica tra difesa idraulica e gestione multifunzionale dell'acqua".

La giornata di lavoro affronterà il tema della risorsa idrica nel suo complesso, a partire dalla gestione nelle città, attraverso proposte ed esperienze di buone pratiche esistenti, partendo dalla consapevolezza che nei prossimi decenni la regione europea e mediterranea dovrà far fronte ad impatti dei cambiamenti climatici particolarmente negativi: un quadro che richiede un nuovo bagaglio di competenze e nuove risposte alle emergenze.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su