15/09/2018 - 09:59

Raccolta differenziata, oltre il 76% a San Cesario nei primi due mesi

Straordinaria risposta della popolazione all'avvio della raccolta differenziata porta a porta a San Cesario di Lecce: oltre il 76% già nei primi due mesi

Dopo una fase di pianificazione, il servizio di raccolta differenziata domiciliare parte decisamente bene a San Cesario di Lecce. Fondamentale l'apporto dell'Umido (oltre il 25%) per il raggiungimento di questo importante risultato. Smart Engineering Srl partner tecnico dell'Amministrazione, passata e presente, con i suoi servizi di Consulenza, Progettazione e Direzione per l'Esecuzione del Contratto.

Contenitori raccolta differenziata San Cesario di Lecce

Importante risultato nella raccolta differenziata raggiunto a San Cesario di Lecce nei mesi di luglio ed agosto 2018, grazie all'avvio del nuovo sistema di raccolta differenziato integrato.

Protagonisti della nuova raccolta porta a porta, una popolazione assolutamente straordinaria ed il nuovo Centro Comunale di Raccolta Differenziata.

Il progetto parte con la precedente Ammnistrazione Comunale, guidata dal Dott. Andrea Romano (oggi all'opposizione), e prosegue con l'avvio concreto da parte della nuova Amministrazione guidata dal Sindaco Dott. Fernando Coppola, con la collaborazione dell'Assessore all'Ambiente Rino Marzo.

Filo conduttore e trait d'union delle due Amministrazioni la volontà di portare San Cesario di Lecce a risultati degni di una città moderna e conformi alla normativa europea e regionale.

Il risulltato, non scontato, nasce nell'ambito di una "gara ponte" e quindi nel contesto di un contratto di transizione tra l'appalto dell'ex ATO LE/1 ed il futuro appalto dell'ARO LE/2. E proprio perchè contratto di transizione, diversi strumenti, che solitamente sono presenti nelle gare a lungo termine, in questo caso non si sono potuti adottare.

In ogni caso, il sistema appena avviato non ha potuto fare a meno dei seguenti capisaldi:

  • raccolta differenziata dell'Umido, 3 volte a settimana, in contenitori da 25/35 litri con buste compostabili
  • raccolta differenziata della Plastica, 1 volta a settimana, con buste da 80/100 litri
  • raccolta differenziata della Carta, 1 volta a settimmana, con buste riutilizzabili in casa e conferimento su marciapiede con bidoncino pluriuso da 40/50 litri
  • raccolta differenziata del Vetro, 1 volta ogni due settimane, con buste riutilizzabili in casa e conferimento su marciapiede con bidoncino pluriuso da 40/50 litri
  • raccolta differenziata dei Metalli, 1 volta ogni due settimane, con buste riutilizzabili in casa e conferimento su marciapiede con bidoncino pluriuso da 40/50 litri
  • raccolta del Secco Residuo, 1 volta a settimana, con proprie buste e conferimento su marciapiede con bidoncino pluriuso da 40/50 litri
  • raccolta Pannolini/Pannoloni, 2 turni aggiuntivi a settimana rispetto al Secco Sesiduo, dietro apposita richiesta
  • Centro Comunale di Raccolta, aperto 6 giorni a settimana, per un totale di 36 ore settimanali
  • Raccolta beni durevoli/ingombranti/Raee, 1 volta a settimana su prenotazione al Numero Verde

Certo, diverse sono le problematiche da risolvere e quindi diverse cose si possono migliorare, ma la strada è stata tracciata e l'avvio è sicuramente incoraggiante.

Smart Engineering Srl, Società di Ingegneria specializzata nel settore ambientale, con diverse collaborazioni all'attivo in Puglia, Lazio e Sardegna, ha pianificato il nuovo servizio e lo dirige, pur tra le tante difficoltà, legate alla disponibilità impiantistica in Puglia. 

Gli Amministratori di Smart Engineering Srl sono disponibili ad essere contattati sia via email che ai seguenti recapiti:

Ing. Riccardo BANDELLO: 328/87.76.896
Ing. Emanuele BORGIA: 338/32.84.612

condividi su

 Previous  All works Next