27/08/2013 - 15:18

Workshop Atelier b' Architectes: il dolce andar

Il dolce andar. Progetti per una mobilità altra. Milano, 16 - 20 ottobre 2013

Il salto tecnologico dei mezzi meccanici di trasporto ha condizionato la dinamica con cui il paesaggio viene percepito, aprendolo inoltre a nuove e diverse rappresentazioni estetiche, esaltate nelle esperienze delle avanguardie artistiche del novecento.

Oggigiorno siamo fin troppo spinti ad attraversare paesaggi in confortevoli treni o automobili, vivendoli superficialmente come rapida sequenza di fugaci ed evocative immagini, fondali dei nostri viaggi. Ma ogni realtà richiede uno specifico tempo di percezione e di comprensione: ce lo insegnano la storia della letteratura e della pittura che descrivono l’esperienza dei luoghi come una scoperta personale o collettiva indipendente da tempi o mezzi con cui questa avviene.

Evitare l’impiego dei mezzi ad elevato consumo energetico per il trasporto di persone e merci non rappresenta quindi solo una esigenza ambientale.

Progettando una diversificata mobilità nel territorio, con mezzi antichi o moderni che siano, si può ripensare alle modalità di fruizione, alla “messa in scena” di interi paesaggi, ma anche permettere il recupero di una esperienza maggiormente sensibile alla percezione e interpretazione dei luoghi che reintroduca la naturale dimensione soggettiva del rapporto con il mondo.


ATTIVITA'/ PROGRAMMA Il workshop contempla una serie di apporti teorici giornalieri (lezioni dell'autore attinenti il tema) e si svilupperà in tre fasi pratiche: conoscenza ed interpretazione del luogo (visione dei materiali e dell'area); elaborazione del progetto (singolarmente o in gruppo); dibattito e presentazione delle proposte.


ISCRIZIONI Il workshop fa parte del programma di Master in Architettura del Paesaggio e di Formazione Permanente della UPC di Barcellona/ACMA Milano. Si configura come un corso intensivo di perfezionamento ed aggiornamento rivolto a: diplomati, studenti e laureati nelle discipline di carattere tecnico-scientifico legate alla gestione del territorio (architettura, architettura del paesaggio, ingegneria, scienze ambientali, scienze naturali, scienze agrarie e forestali, beni culturali, antropologia, sociologia, urbanistica, scienze e politica del territorio ecc.). In particolare è indicato al personale, ai collaboratori e ai consulenti dei parchi e delle soprintendenze, agli studi professionali che operano nelle progettazione ambientale. Le iscrizioni verranno raccolte fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto.

 
Per informazioni: ACMA Centro di Architettura via Conte Rosso 34, 20134 Milano Tel. +39 02.70639293 Fax.+39 02. 70639761 acma@acmaweb.com www.acmaweb.com

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su