03/11/2009 - 20:57

Urbanpromo, domani l'inaugurazione

Parte domani la sesta edizione di Urbanpromo, la rassegna di marketing urbano e territoriale promossa dall'Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit. A Venezia, a Palazzo Franchetti, comincia una "quattro giorni" (l'evento durerà fino al 7 novembre) di esposizioni, incontri, convegni.
Saranno protagonisti i protagonisti dei processi di pianificazione: Enti pubblici (ministeri, Regioni, Province, Comuni) e privati a cui compete il governo della città e del territorio, proprietari, promotori immobiliari, imprese di costruzione, istituti di credito, fondazioni bancarie e tutti gli altri operatori.
Particolarmente ricca, nell'edizione di quest'anno, la presenza di rappresentanti delle istituzioni. Tra gli altri: l'assessore all'Urbanistica della Regione Calabria Michelangelo Tripodi e l'assessore all'Assetto del Territorio della Regione Puglia Angela Barbanente che parteciperanno domani a un incontro sul rapporto tra paesaggio e nuove esperienze di pianificazione; l'assessore allo sviluppo del territorio del Comune di Milano Carlo Masseroli; l'assessore al Territorio della Regione Toscana Riccardo Conti che parteciperà venerdì a un convegno sui Piuss, i piani integrati urbani di sviluppo sostenibile. Renzo Marangon e Vincenzo Santochirico, rispettivamente assessori alle Politiche del Territorio e all'Ambiente del Veneto e della Basilicata, saranno protagonisti venerdì, assieme al sindaco di Padova Flavio Zanonato, di un incontro sul social housing. Marangon, Santochirico, Tripodi e Barbanente discuteranno anche, giovedì, all'interno di un altro convegno sulle politiche regionali in materia di rigenerazione urbana.
Da segnalare, inoltre, il convegno di giovedì pomeriggio organizzato dall'Inu e dalla Protezione civile, con il presidente dell'Istituto Federico Oliva e Bernando De Bernardinis, vice capo dipartimento della Protezione civile. Si proseguirà il percorso iniziato con il convegno all'Aquila lo scorso 26 settembre, incentrato su una collaborazione per gestire le fasi della ricostruzione post - sismica in Abruzzo.
La nuova edizione di Urbanpromo dedicherà poi particolare attenzione alla programmazione comunitaria e al ruolo propulsivo delle città nella attuale fase economica. Proprio i condizionamenti che la difficile congiuntura impone ai processi di progettazione e pianificazione saranno uno dei temi salienti di Urbanpromo 2009.
Come negli anni passati sono previsti i concorsi interni alla rassegna: il premio "Urbanistica", "Energia sostenibile nelle città" organizzato in collaborazione con il ministero dell'Ambiente e la novità di "Urbanpromo giovani", indirizzato agli studenti delle Facoltà italiane di architettura e ingegneria.
 
Tommaso Tautonico
autore

condividi su