09/10/2009 - 13:44

Uniamo le Energie

Fino a domenica 11 ottobre si svolgerà a Torino la manifestazione "Uniamo le Energie", primo evento italiano che affronta i temi della mobilitazione energetica a tutti i livelli.
Ad oltre un anno di distanza la Regione Piemonte ripropone la sfida della sostenibilità ambientale per realizzare l'ambizioso progetto di unire amministrazioni, imprese, ricercatori, artigiani, studenti e cittadini insieme per l'energia.
Nella cornice del Parco del Valentino e dell'area di Torino Esposizioni si alterneranno ai tanti dibattiti e workshop, spettacoli teatrali, mostre, proiezioni, istallazioni musicali e video, exhibit, gare di veicoli a impatto zero e altre iniziative indirizzate al grande pubblico.
L'edizione 2009 di Uniamo le Energie sarà arricchita dalla presenza di personaggi internazionali del calibro di Michael Gorbachev, presidente del World Political Forum, Wolfgang Sachs del Wuppertal Institute e Ashok Khosla, presidente dell'Unione internazionale di conservazione della natura.
La sostenibilità e l'energia saranno protagoniste anche grazie a una settimana di eventi collegati: CinemAmbiente, Flor 09, Biennale dell'Ecoefficienza, Energethica e ad un fitto programma didattico-culturale che comprende "Futura: dialoghi intorno all'uomo e al pianeta", Experimenta, Museo A come Ambiente, Rivoluzione Vegetale.
Tra le iniziative per il pubblico Sustainable Dance Floor, la prima discoteca sostenibile d'Europa che si autoricarica con il movimento delle persone che ballano in pista, grazie a un pavimento in grado di trasformare l'energia cinetica in energia elettrica, e la prima tappa italiana di Formula Zero, campionato mondiale di go-kart all'idrogeno per promuovere l'utilizzo di mezzi a emissione zero a cui partecipano i team di alcune delle università europee più prestigiose.
Completano il quadro la mostra "L'Architettura cambia il Mondo", curata da Marco Visconti, che intende diffondere in termini nuovi la filosofia della sostenibilità a livello architettonico, tecnico ed umano, e "Energethica Piazza", manifestazione fierisitica locale che proporrà un'esposizione di privati e aziende operanti nei settori della produzione, utilizzo, risparmio ed efficienza delle risorse energetiche ed idriche.
In particolare segnaliamo per oggi 9 ottobre il "Forum sull'energia", in cui sara' tracciato un primo bilancio sullo stato del Piemonte rispetto agli obiettivi 20-20-20 attraverso un focus su strategie ed indirizzi dell'amministrazione, ma anche esempi concreti di interventi realizzati.
Obiettivo del forum è anche la promozione di una partecipazione attiva della cittadina attraverso un confronto sulle tematiche energetiche.
Completa il quadro una tavola rotonda sulla mobilità sostenibile con lo scopo di presentare una serie di iniziative strategiche lanciate sul territorio dalle istituzioni, dall'industria e dal mondo della ricerca per l'innovazione e la ricerca nel campo dell'automotive ed in particolare per quanto riguarda le tecnologie eco-efficienti (motori a basso consumo e trazioni alternative).
La manifestazione si conclude nel fine settimana con "Futura: dialoghi intorno all'uomo e al Pianeta" - Cinque incontri su economia, ecologia, energia, clima, tecnologia attraverso la voce di dieci testimoni illustri.
A poche settimane dalla Conferenza ONU di Copenhagen sui Cambiamenti Climatici, Uniamo le Energie 2009 offrire quindi ai Piemontesi e non solo un'occasione preziosa di conoscere e approfondire i risvolti scientifici, economici e culturali della sfida energetica e ambientale, grazie all'incontro con alcuni dei più autorevoli protagonisti del dibattito internazionale.
Lisa Zillio
autore

condividi su