01/01/2013 - 01:00

Una pila eolica in Minnesota

A Laverne, in Minnesota, e' stata creata grazie alla collaborazione tra il Dipartimento dell'Energia (DOE) statunitense e l'Advanced Research Projects Agency-Energy, la più grande batteria di tipo chimico in grado di alimentare al massimo dell'esercizio oltre 3000 abitazioni per la durata di circa un ora, grazie allo stoccaggio di energia eolica durante la notte.
La batteria, costituita da un blocco unico di circa 80 tonnellate, e' in grado di accumulare energia durante la notte grazie alle particolari condizioni climatiche che investono l'ambiente in cui si trova.
Questo permette di acquisire un grande vantaggio competitivo nello stoccaggio perche' di notte la domanda di energia e' minima.
Durante il giorno poi il rilascio dell'energia, in corripondenza di un aumento della richiesta, verra' gestito da una serie di strumenti posti all'interno dell'accumulatore.
Lisa Zillio
autore

condividi su