20/02/2017 - 16:17

Un pizzico d'Italia nella fusione nucleare, l'energie "verde" delle stelle

Liguria, è qui che nascono i superconduttori del progetto Iter, la prima centrale a fusione nucleare. L'indotto creato ha fatto ribattezzare la zona "San Desiderio Valley".
fusione nucleare
Il progetto Iter è un progetto a livello mondiale in cui 34 paesi hanno unito le forze per realizzare la prima centrale a fusione nucleare. Lo stesso processo che avviene nel sole per produrre energia: illimitata, pulita e sicura. Anche l'Italia gioca un ruolo in questo mega progetto; la prima bobina superconduttrice è infatti prodotta dalla Asg Superconductors con sede a La Spezia. La fabbrica, nata dalle ceneri della San Giorgio, noto marchio di lavatrici, è un'eccellente esempio di riconversione aziendale in grado di produrre superconduttori in diversi settori applicativi.

La fusione nucleare, è l'alternativa verde alla fissione nucleare (attualmente utilizzata in tutte le centrali) e prevede la fusione dei nuclei di idrogeno per formare elio. Questo processo permette il rilascio di una quantità enorme di energia pulita. La Asg Superconductors dovrà realizzare ben 10 superbobine e la prima dovrebbe essere pronta nel mese di marzo. E' bello sapere che uno stabilimento ad un passo dal mare, partecipa ad un progetto così ambizioso e importante per il futuro sostenibile del mondo intero.

fonte foto: affaritaliani.it
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Ambiente: ecco come abbiamo battuto il nucleare

    Il Web contro il silenzio dei telegiornali, l'azione allo Stadio Olimpico per parlare a tutti gli italiani, la storia dei "pazzi", prima nella casa poi nel bidone sul Pincio a Roma, per ricordare che Fukushima non era stato un "semplice" incidente. Sono queste le armi che ha usato Greenpeace per...

  • Leggi
    23/07/2014 - 15:30
    Fossili
    ALFRED, il reattore nucleare che non produce scorie a lunga vita

    ALFRED (Advanced Lead Fast Reactor European Demonstrator) è il primo progetto di reattore nucleare di nuova generazione interamente concepito e gestito da una comunità paneuropea di ricercatori, destinato a diventare un parco tecnologico accessibile a tutti i ricercatori europei per studi ed...