01/01/2013 - 01:00

Un orto per la scuola: un progetto intergenerazionale con l'Auser di Parma

I volontari Auser di Sorbolo, Parma, sede locale dell'associazione nazionale di volontari a favore dell'anzianità attiva, hanno portato avanti alcuni progetti con gli studenti dell'Istituto Comprensivo: orti, pigiatura dell'uva e trasformazione in vino. L'obiettivo delle iniziative è la trasmissione di cultura e tradizioni dagli anziani ai giovani, nel rispetto dell'ambiente
 
Recuperare la memoria e trasmettere alle future generazioni un testimone di cultura e tradizioni. Con questi obiettivi l'Auser di Sorbolo, Parma, ha dato vita al Progetto "Un Orto per la scuola", che ha visto coinvolti fianco a fianco volontari e studenti dell'Istituto Comprensivo nella progettazione e realizzazione di un piccolo orto ricavato da un terreno dismesso.  
 
Durante l'estate volontari e bambini si sono rimboccati le maniche per veder crescere pian piano i frutti del loro lavoro, scoprendo nello stesso tempo l'importanza della cura e del rispetto per l'ambiente e la natura.
 
I volontari Auser di Sorbolo hanno svolto inoltre un importante lavoro di preparazione per gli allacci idrici e la messa in sicurezza del luogo, anche con l'aiuto del Servizio Agricoltura e risorse Naturali della Provincia di Parma e di artigiani volontari che hanno messo a disposizione professionalità e materiali. 
 
Strada facendo sono venute altre idee e il progetto è proseguito con la pigiatura dell'uva e la trasformazione in vino. Il mosto, il vino e i raccolti vengono poi distribuiti, due mattine alla settimana, a offerta libera ed il ricavato va alla scuola per nuovi progetti con i ragazzi.
 
Per maggiori info visitate il sito www.auser.it o scrivete all'indirizzo di posta elettronica auserparma@libero.it.
Mara Giuditta Urriani
autore

condividi su