01/02/2018 - 19:01

In tutta Europa nessuno ama il vetro come gli italiani

In tutta Europa l'Italia è la nazione a cui piace di più il vetro.

Assovetro diffonde i dati relativi al consumo di vetro nel nostro paese. Quello che emerge è che l'Italia è il principale consumatore di vetro a livello europeo con una spesa procapite di 78,5 euro.

vetro

Gli italiani amano il vetro. Secondo quanto riportato da Assovetro, l'associazione nazionale degli industriali del vetro, nel 2017 la produzione delle bottiglie di vetro è aumentata dell'1,8%. La nostra nazione consuma più vetro rispetto a Germania, Francia, Inghilterra, Spagna e rispetto alla media di tutti i paesi della UE. In crescita anche la produzione di vasi, dei flaconi e dei casalinghi.

L'industria del vetro può contare su una forza lavoro di 20 mila addetti e produce l'1 per mille del Pil. Negli ultimi dieci anni l'industria vetraria ha diminuito il suo impatto sull'ambiente riducendo del 20% le emissioni di ossidi di azoto, del 9% quelle dello zolfo e del 50% le emissioni delle polveri. Anche il tasso di riciclo segna valori molti positivi: il 71,4% del vetro viene riciclato e riutilizzato.

Sulla base di una ricerca commissionata da Assovetro e svolta dal Censis, per 28 milioni di italiani il vetro è insostituibile. Il 65% degli intervistati è fortemente convinto che sia il materiale più sicuro per cibo e bevande e in molti (81%) lo trovano ecologico.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati