09/06/2016 - 21:00

Turismo sostenibile: vie Francigene in Puglia in bicicletta

Cresce la richiesta di vacanze bike friendly all'insegna della mobilità sostenibile! Con il bando Bike Friendly per strutture ricettive la Regione Puglia ha inteso promuovere le iniziative delle imprese che offrono servizi ai cicloturisti e/o predispongono iniziative per promuovere gli spostamenti in bicicletta.
Le "Vie francigene di Puglia in bicicletta" rientra tra i vincitori del bando promosso dall'assessorato della regione Puglia alle Infrastrutture e Mobilità. "E' quasi un sogno che desideriamo donare ai visitatori" afferma Enzo Giannelli, ideatore del progetto insieme a Chiara Petruzzi ed Elisabetta Capobianco, "accompagnandoli alla scoperta delle cose semplici e meravigliose che possediamo, come farebbe un bambino ancora capace di stupirsi della bellezza che spesso non siamo in grado di riconoscere."quale modo migliore di andare alla scoperta di un territorio se non su due ruote, con il sole in faccia e il vento tra i capelli. Sono sempre più numerosi, infatti, cicloamatori e bikers occasionali che si lasciano tentare dal fascino di una passeggiata in bicicletta, lontani dalle affollate città, cullati dal ritmo dolce di una pedalata.

Il tratto pugliese della via Francigena, percorso ricco di suggestioni, è l'itinerario ideale per addentrarsi anche fisicamente nella storia di questi luoghi, sulle orme dei pellegrini medievali che, dalle Alpi a Roma, proseguendo verso Sud sull'antica via Appia-Traiana che univa l'Occidente all'Oriente, facevano tappa al santuario di san Michele Arcangelo (Foggia), per pregare prima di imbarcarsi per la Terra Santa. Dieci itinerari, dieci esperienze diverse all'insegna di gastronomia, storia, tradizione, natura, turismo generazionale e religioso, sono raccolti all'interno di un catalogo che altro non è che un atto d'amore per la propria terra. La via francigena è una metafora dell'esistenza di ognuno di noi che giornalmente si confronta con le croci e gli incroci della vita, ma è anche una scommessa, la ricerca di un fine ultimo che si perde all'orizzonte e ci stimola a cercare ancora, ininterrottamente, tenendo vivo il nostro desiderio spirituale nascosto nell'anima.
Marilisa Romagno
autore

condividi su