29/03/2017 - 10:31

Trump blocca le politiche di Obama sui "cambiamenti climatici"

Il Presidente Trump mantiene le promesse elettorali sui temi ambientali. L'obiettivo è l'autonomia energetica degli states e poco importa se per raggiungerla occorre investire sui combustibili fossili.
cambiamenti climatici
Secondo quanto rivelato da un funzionario della Casa Bianca, Trump sta per annullare ben sei misure approvate da Obama contro i cambiamenti climatici. La firma del provvedimento avverrà nella sede dell'Epa, l'agenzia americana di difesa ambientale, attualmente guidata da Scott Pruitt, noto per il suo scetticismo sul "climate change". Trump intende rivedere le linee guida sulle emissioni di carbonio colpevoli, secondo il Presidente, di aver causato la perdita di migliaia di posti di lavoro.

“Il governo precedente ha svalutato i lavoratori con le sue politiche - afferma il funzionario della Casa Bianca. Noi possiamo fare entrambe le cose, proteggere l’ambiente e creare lavoro per la gente. Il presidente è stato molto chiaro nel dire che non continuerà con le politiche sui cambiamenti climatici che mettono a rischio l’economia americana. È molto semplice”. 

Quello che ancora non è chiaro è se gli Stati Uniti rispetteranno gli accordi internazionali di Parigi sui cambiamenti climatici. La priorità dell'Epa, afferma il Presidente, deve riguardare "acqua limpida e aria pulita". Sulle politiche energetiche invece la direzione è molto chiara: potenziare la produzione di energia e creare nuovi posti di lavoro, ancora non si sa se a discapito o meno dell'ambiente.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati