06/10/2017 - 12:56

Tecnologia e ambiente: chiedi allo smartphone come stanno le foreste

L'Istituto per lo Studio degli Ecosistemi del CNR ha sviluppato due applicazioni in grado di monitorare lo stato di salute delle foreste gestite dai Carabinieri Forestali.
ambiente
La tecnologia accompagna sempre più la nostra vita quotidiana. Da oggi potremo chiedere ai nostri smartphone di verificare lo stato di salute delle foreste gestite dai carabinieri Forestali grazie a due app sviluppate dall'Istituto per lo Studio degli Ecosistemi del CNR e finanziate dall'Unione Europea.

Grazie ad una prima applicazione si può vedere dove si trovano i punti di monitoraggio dove è possibile consultare i principali indicatori utili per misurare lo stato di salute delle foreste. Le applicazioni funzionano anche sul campo, in assenza di connessione internet. Le stesse informazioni possono essere viste anche su internet (http://smart4action.ise.cnr.it) e tramite servizi Web geografici.

Con una seconda applicazione, inoltre, i cittadini possono segnalare eventuali danni forestali incontrati durante camminate ed escursioni. Le segnalazioni vengono trasmesse via Internet e saranno visualizzate su una carta d’Italia in una pagina nel sito web dell’ISE. Le due applicazioni (SMART4action reporting e SMART4action citizen), sviluppate con il contributo dell’Unione Europea grazie al progetto LIFE SMART4action (contratto LIFE13/ENV/IT/813), sono disponibili gratuitamente su Google Play e App Store.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati