25/09/2018 - 18:29

Super e hypercar: nel futuro le auto elettriche andranno ad “angurie”?

Meccatronica, auto storiche ri-adattate a elettriche, tecnologie all’avanguardia e prototipi dai doppi motori accoppiati: a That’s Mobility 2018 presentato il futuro della mobilità elettrica extra-lusso.

auto elettriche

A That’s Mobility 2018 va in scena il futuro prossimo delle auto elettriche. La manifestazione organizzata da Reed Exhibitions Italia alla sua prima edizione ospita le ultime innovazioni per la mobilità elettrica, presentando prototipi di hypercar che montano motori all’avanguardia per soluzioni e tecnologie.

Daniele Invernizzi, Presidente eV-Now! per la Mobilità Elettrica interviene in Super ed Hypercar: presente e futuro elettrico per raccontare i nuovi modelli del comparto extra-lusso: “Le hypercar del prossimo futuro avranno da due a quattro motori elettrici, sistemi robusti e quasi privi di manutenzione, in grado di erogare centinaia di cavalli con l'ingombro di... una anguria! In gergo infatti vengono così chiamati (water melons) i motori da oltre 500 cavalli in dotazione di una Tesla".

La stessa tecnologia viene presentata dalla Concept Two della RIMAC, la casa automobilistica europea che produce un doppio motore elettrico accoppiato, in grado di agire su ogni singola ruota, dunque con due powertrain composti da quattro motori.

A Maranello invece si innova con “La Ferrari”, la ibrida più bella e potente del mondo, con una tecnologia tutta italiana, con motore realizzato a Bari e la componente elettronica a Milano dalla Magneti Marelli.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati