Visualizzazioni: 172
14/12/2016 - 11:29

Sulla strada Monza-Trezzo il traffico si trasforma in energia pulita

In arrivo una grande invenzione, Lybra, la pedana ideata nel 2011 da Underground Power (UP) che trasforma il traffico in energia elettrica CO2 Free. Sarà installata sulla strada pubblica Monza-Trezzo.
energia pulita
Lybra è una pedana intelligente installata sulle strade che oltre a rallentare il traffico produce energia elettrica pulita quando le ruote delle automobili ci passano sopra. E' stata ideata nel 2011 da Underground Power (UP) e nel 2013 il Gruppo Auchan l' ha acquistata per il centro commerciale Rescaldina.  Andrea Pirisi, l’ingegnere alla guida Underground Power (UP) dice con orgoglio: "Nel mondo non siamo gli unici a lavorare su un sistema che trasforma l’energia cinetica in elettricità, ma siamo i primi ad essere passati dalla fase di laboratorio a quella commerciale". La brillante invenzione è stata brevettata in Italia e negli Usa, l’1 dicembre è stata tra le cinque finaliste a Roma all’edizione 2016 del Premio Gaetano Marzotto.

Per la prima volta la pedana sarà installata sulla provinciale Monza-Trezzo, il primo impianto al mondo su una strada pubblica. Il ministero dei Trasporti ha autorizzato questa  invenzione per la sperimentazione su strada pubblica mentre il ministero dell’Ambiente l’ha selezionata tra le 10 Pmi più promettenti nel settore Clean Tech, delle tecnologie pulite.
L'installazione sulla strada pubblica Monza-Trezzo è stata possibile grazie ad una concessione di occupazione di suolo pubblico e del sottosuolo firmata dal Comune di Concorezzo. Il sistema è a costo zero per il Comune che però non potrà ususfruire dell'energia pulita prodotta, installazione e manutenzione sono a carico di UP.

A Concorezzo saranno installati due impianti che produrranno energia pulita, ai due ingressi di una rotonda dove due linee gialle segnaleranno un manto di gomma sotto il quale verrà installata la pedana Lybra. Ma come funziona in pratica questa pedana? Eccolo spiegato. Quando un veicolo passa sopra la pedana premendo su di essa, viene rallentato e cede parte della sua energia cinetica. Un sistema di dinamo trasforma l'energia cinetica prodotta in elettricità che viene accumulata da un pannello simile a quelli fotovoltaici. Questa energia prodotta in modo "pulito" senza sprigionare CO2 in atmosfera sarà sufficiente a coprire il 10% dell’energia necessaria ad un grande albergo.
Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    17/07/2013 - 23:07
    Turismo

    Agriturismo Colle Regnano: 6 anni di...

    L'agriturismo Colle Regnano di Tolentino compie il sesto anno di energia pulita: oltre 75.000 kwh prodotte dal 2007 dall’impianto di pannelli fotovoltaici di 10 kW, posto a copertura di una tettoia in legno di abete per parcheggio auto; uno dei primi esempi della regione nel settore agricolo.

  • Leggi
    04/07/2014 - 14:30
    Fossili

    Ambiente: energia pulita dalla CO2

    Un nuovo processo per la conversione di CO2 in acido lattico durante la produzione biologica di idrogeno attraverso la fermentazione batterica di scarti organici è stato messo a punto e brevettato dall'Istituto di chimica biomolecolare del Cnr di Pozzuoli. I risultati sono pubblicati su...