24/02/2017 - 10:36

Straordinaria scoperta: convertire Co2 in energia attraverso la luce

I ricercatori della Duke University hanno trovato un modo per convertire l'anidride carbonica presente in atmosfera in metano utilizzando raggi UV come fonte di energia.
co2
La straordinaria scoperta permetterebbe di ridurre i livelli di CO2 presente in atmosfera convertendola in metano, elemento chiave per molti combustibili. Secondo quanto riportato dalla rivista Nature Communications, il catalizzatore ideale è rappresentato dalle nanoparticelle di rodio, un metallo di transizione raro e molto riflettente che, scaldato con lampade a led ultravioletti è in grado di convertire la CO2 in metano senza produrre sostanze indesiderate.

Normalmente le nanoparticelle di rodio, scaldate a 300 °C, producono metano e monossido di carbonio in parti uguali mentre, ribadiscono i ricercatori della Duke University, utilizzando led ultravioletti ad alta potenza si ottiene esclusivamente metano, raddoppiando la resa evitando di purificare le sostanze indesiderate come il monossido di carbonio. La ricerca però, spiegano i ricercatori, continua perché il passo successivo è quello di arrivare ad utilizzare la luce del sole come catalizzatore.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    80/95% di CO2 in meno entro il 2050, ecco l'impegno della UE

    Il Consiglio "Ambiente" dell'Unione europea, riunito in Lussemburgo, ha rinnovato il proprio impegno a favore di un taglio drastico delle emissioni climalteranti in pieno accordo con le linee dettate in materia di lotta al riscaldamento globale stabilite in sede internazionale.

  • Leggi
    25/10/2016 - 12:30
    Ambiente
    2016: l'anno più caldo di sempre con aumento di CO2

    Allo sforamento dei limiti di anidride carbonica ha fatto seguito un 2016 che si classifica come l'anno piu' caldo di sempre a livello mondiale, da 137 anni fa quanto sono iniziate le rilevazioni, con la temperatura media registrata nei primi nove mesi sulla superficie della terra e degli oceani...