15/11/2012 - 13:30

SPoK, il primo kit fotovoltaico fai-da-te in Italia

SPoK, Sun Power Kit, è una novità nata a Luglio di quest'anno e si presenta oggi come il primo kit fotovoltaico "fai da te" in Italia. SPoK nasce da un'intuizione del giovane titolare della Saros Energia di Pordenone, Renzo Zanetti, il quale, avendo già maturato grande esperienza nel settore del fotovoltaico e dopo aver lanciato la prima piattaforma e-commerce in Italia dedicata esclusivamente al risparmio energetico, ha pensato di rendere più accessibili a tutti le risorse energetiche pulite.
Con SPoK, infatti, tutti quanti possono contribuire alla produzione di energia pulita grazie all'energia solare gratuita e rinnovabile. I kit fotovoltaici SPoK sono la risposta pratica ed economica ad un mercato del fotovoltaico saturo di aziende che propongono il servizio chiavi in mano a costi elevati e spesso inavvicinabili per molte famiglie, specialmente in questo tempo di crisi. SPoK ha finalmente diviso le fasi di fornitura, installazione e gestione della burocrazia al fine di ottenere un notevole beneficio economico. Il cliente, acquistando un kit fotovoltaico SPoK da Saros Energia, si rivolge ad un'azienda di professionisti che conosce da tanti anni il settore e che gli fornisce solo materiale di prima qualità, frutto di una concreta esperienza sul campo. Con il "fai da te" il cliente può realizzare il suo impianto fotovoltaico ad un prezzo anche del 20% inferiore alle formule tradizionali del "chiavi mano".

Da oggi l'impianto fotovoltaico si realizza in 3 mosse:
1) Acquisto
Il cliente sceglie il kit fotovoltaico SPoK più adatto alle sue esigenze con la qualità che desidera e a prezzi da grossista. I kit SPoK sono composti solo dai migliori moduli e inverter Europei in commercio. Tutti i kit SPoK possono essere personalizzati e completati con tutte le strutture di supporto necessarie per il fissaggio, i quadri elettrici, i cavi e i connettori specifici. Il cliente riceverà comodamente a casa tutto il materiale per il suo impianto fotovoltaico.
2) Realizzazione
A questo punto il cliente dovrà installare il suo kit fotovoltaico SPoK e collegarlo alla rete elettrica. Inoltre, per entrare in funzione e beneficiare degli incentivi spettanti, il cliente dovrà inoltrare alcune pratiche burocratiche agli uffici preposti. Con il primo kit fotovoltaico "fai da te" il cliente potrà scegliere se:
• Gestire in proprio le 2 fasi, se possiede adeguate competenze e abilitazioni;
• Avvalersi di professionisti e installatori della propria zona o di sua conoscenza;
• Ricevere gratuitamente un preventivo dalle aziende convenzionate a Saros Energia e in seguito decidere se affidare a loro il lavoro di installazione e di gestione delle pratiche.
Oggi il cliente può quindi installare il kit fotovoltaico alle sue condizioni.
3) Risparmio
Una volta installato e connesso alla rete elettrica, il kit fotovoltaico SPoK produrrà subito energia pulita da utilizzare nella propria abitazione. Con i kit fotovoltaici SPoK il cliente diventa produttore di energia pulita e inizia immediatamente a guadagnare, beneficiando degli incentivi previsti dalle normative, come il V Conto Energia o le detrazioni fiscali.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su