23/03/2017 - 13:31

Sostenibilità: NH Hotel Group spegne le luci durante l'ora della terra

Anche quest’anno, i quasi 400 hotel del Gruppo aderiscono all'iniziativa del WWF spegnendo l'illuminazione delle proprie facciate. Con questa iniziativa, NH Hotel Group dimostra il suo forte impegno nel rispettare e preservare l'ambiente in cui sviluppa le sue attività
sostenibilità
Per il nono anno consecutivo, NH Hotel Group aderisce all'iniziativa globale del WWF "Earth Hour" spegnendo le luci delle facciate nelle sue quasi 400 strutture in tutto il mondo. Con questo gesto, che la Società metterà in atto tra le ore 20.30 e le 21.30 di sabato prossimo 25 marzo, NH Hotel Group dimostra ancora una volta il suo forte impegno nel rispettare e preservare l'ambiente in cui sviluppa le sue attività. Attraverso la partecipazione all'iniziativa del WWF, il Gruppo non solo coinvolge i propri hotel italiani e all’estero e dipendenti in tutto il mondo, ma intende anche lanciare un messaggio ai propri clienti e sensibilizzare tutta la comunità sull'importanza di proteggere il nostro pianeta, agendo in modo tale che le generazioni future possano continuare a beneficiarne.

Impegnati per la sostenibilità
Frutto del suo impegno a favore dello sviluppo sostenibile del proprio business, NH Hotel Group ha intrapreso numerose iniziative grazie alle quali l'azienda è stata in grado di ridurre le emissioni di carbonio di oltre il 70% e il consumo di energia del 29%, che riguardano non solo la propria attività societaria ma anche i fornitori con cui opera.
NH Hotel Group dispone inoltre della certificazione ambientale ISO 14001 ed è la prima catena alberghiera a livello mondiale ad ottenere lo standard ISO 50001, il più importante tra i sistemi di gestione energetica. In più, sostiene le energie rinnovabili e vanta una fornitura di energia verde nelle sue strutture pari al 78%.

La più importante iniziativa contro il cambiamento climatico

"Earth Hour" (Ora della Terra) è un'iniziativa promossa dal World Wide Fund for Nature (WWF), alla quale partecipano ogni anno centinaia di milioni di persone che in tutto il mondo uniscono le loro voci in difesa dell'ambiente. Fin dalla sua creazione nel 2007, questa iniziativa ha coinvolto più di 7.000 città e milioni di cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dimostrare al mondo che un futuro basato sull'energia pulita è possibile.
Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati