17/10/2016 - 16:00

Smart Mobility World 2016 una due giorni a Lainate: Be Social, Move Smart

Apre questa mattina Smart Mobility World 2016, la due giorni di appuntamenti dedicati alla mobilità sostenibile, digitale e integrata. L'appuntamento è per le giornate di Lunedì 17 e Martedì 18, con orario continuato dalle 9.00 alle 18.30, presso il Centro Guida Sicura ACI-SARA di Lainate (Milano).
Giunto alla sua quarta edizione, Smart Mobility World si conferma anche quest'anno la più importante manifestazione europea di settore: 116 tra sponsor, espositori e partners, 12 sessioni con oltre 120 relatori per un ricco e qualificato programma di conferenze internazionali, convegni tematici, workshop tecnici, seminari e test drive interamente dedicati ai temi della mobilità smart, collettiva ed individuale.
Come l'evoluzione digitale cambierà il concetto stesso di mobilità fin dai prossimi anni, come cambieranno le nostre città e le infrastrutture, il ruolo fondamentale della rete, le prospettive del trasporto pubblico e della mobilità condivisa, le attività di ricerca, di studio e di sperimentazione delle università, i grandi progetti internazionali, le esperienze ed i programmi delle regioni e delle città. Tutte tematiche che saranno sviluppate con una particolare attenzione a parametri e valori quali la sicurezza, la sostenibilità ambientale ed economica, il rispetto dei territori e delle persone.

Una particolare attenzione sarà dedicata al mondo dell'auto, settore estremamente interessato al tema della smart mobility e della digitalizzazione stradale. Sessioni dedicate al futuro ed alla sostenibilità del trasporto privato, alla logistica dell'ultimo miglio, alle nuove tecnologie applicate alla viabilità, alla gestione del traffico, alla connessione delle automobili. Analisi e confronto delle nuove tipologie di gestione delle flotte aziendali, dei veicoli elettrici, dei servizi di trasporto, dei sistemi di controllo e pagamento. Gianluigi Ferri, CEO Innovability, ha affermato: "Anche quest'anno si svolge in co-location Connected Automobiles, la conferenza internazionale sull'auto connessa e a guida autonoma che da sempre ha una attenzione speciale per il mondo delle startup, degli acceleratori e incubatori offrendo momenti di incontro con investitori italiani ed esteri. Smart Mobility World e Connected Automobiles sono diventati il punto di incontro italiano delle grandi aziende e PMI che utilizzano l'open innovation nel mondo dell'automotive e della mobilità per creare, in particolare, servizi innovativi, e sviluppare opportunità di business, soprattutto con l'arrivo delle nuove auto connesse e dei veicoli a guida autonoma."

"Partendo da una storia più che decennale di eventi sulla smart mobility" - dichiara Carlo Silva, Presidente di ClickutilityTeam - "la manifestazione offre in un unico appuntamento un approfondimento di livello su tutte le tematiche che caratterizzano la nuova mobilità. Mobilità collettiva e individuale, urbana e a medio e lungo raggio, privata, pubblica e condivisa. Smart Mobility World ospiterà una due giorni di convegni qualificati in cui si parlerà di nuovi veicoli connessi, sicurezza attiva e passiva dei veicoli e infrastrutture per la mobilità. Si parlerà inoltre di sistemi di informazione e intrattenimento a bordo veicolo, di parcheggi smart e sistemi di gestione del traffico, di pagamenti in mobilità e per la mobilità verso la creazione della "cashless city", componente fondamentale della smart city. E non mancheranno focus tematici sulla city logistics e
la gestione della logistica dell'ultimo miglio, sulla mobilità elettrica e ad idrogeno e sulla sharing mobility! Tutti ingredienti fondamentali per una mobilità sempre più sostenibile e smart!"

A confrontarsi su queste importanti tematiche interverranno autorevoli soggetti istituzionali, da sempre impegnati in questo grande processo di innovazione della mobilità: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ANAS, ANCI, Regione Lombardia, Regione Piemonte, Regione Emilia-Romagna, Regione Lazio, Regione Valle d'Aosta, Comune di Milano, Comune di Torino, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università di Roma Tor Vergata, Università di Padova, enti indipendenti di controllo, ACI, responsabili di progetti comunitari. Ma anche tante aziende che progettano, sperimentano e realizzano sistemi innovativi, dalle realtà più conosciute alle startup, le società di gestione autostrade, le principali riviste di settore. Tutti presenti a Lainate il 17 e 18 ottobre per un fondamentale momento di incontro e confronto sulle prospettive della mobilità.

Oggi sempre presso il Centro Guida Sicura di Lainate, si svolgerà la II Edizione del Taxi Tech Forum, importante momento di incontro del settore all'interno di Smart Mobility Word. Il mondo del trasporto pubblico cambia rapidamente, mutando la propria offerta in funzione dell'evolversi delle esigenze della numerosa utenza. Scopo del Forum è quello di verificare lo stato dell'arte nell'ambito del servizio pubblico di taxi, analizzandone le modalità di erogazione, il livello di applicazione tecnologica, gli adeguamenti legislativi, in particolare il progetto di riforma sulla legge relativa all'omicidio stradale, e le principali tematiche che vedono coinvolte le società fornitrici e le municipalità italiane. Importanti rappresentanti del settore pubblico e privato avranno modo di confrontarsi in interessanti convegni e tavole rotonde. Un appuntamento da non mancare per cogliere i segnali di cambiamento in essere. Taxi Tech Forum si terrà per la sessione di conferenza il 17 ottobre sull'intera giornata, mentre la parte espositiva, che fa incontrare fornitori di tecnologia e potenziali acquirenti, proseguirà anche il giorno 18 Ulteriori informazioni potranno essere recuperate sul sito (http://www.smartmobilityworld.net/taxi-tech-forum-2016).

Altra grande novità dell'edizione 2016 di Smart Mobility World sarà la presenza all'interno della manifestazione del Premio Auto Europa 2017 di UIGA, l'Unione Italiana Giornalisti dell'Automotive. Il premio, divenuto ormai un appuntamento storico con 30 edizioni all'attivo, prevede la partecipazione di vetture nuove e prodotte in uno stabilimento europeo in almeno 10.000 unità nel periodo preso in considerazione. Il 17 ottobre, dopo la prova delle vetture, i giornalisti procederanno alla votazione e quindi alla proclamazione dell'Auto Europa 2017. "Il Premio Auto Europa è sicuramente una grande opportunità per Smart Mobility World e rappresenta un evento nell'evento" - ha dichiarato Daniele Villa, AD di GLevents Italia - GL events ringrazia UIGA per la collaborazione dimostrata nel corso degli anni, in occasione di tutte le manifestazioni automotive organizzate dalla nostra società: riteniamo importante, da un punto di vista strategico, la scelta di consegnare questo premio in un contesto che, per il settore, rivolge lo sguardo verso il futuro dell'automobile e, più in generale, della mobilità pubblica e privata. L'auto che verrà, gli automobilisti che saranno, le strade del futuro."
Marilisa Romagno
autore

condividi su