25/03/2014 - 13:30

Smart meetings a Brescia: come sarà la città del futuro?

Un appuntamento per tutti i cittadini che vogliono capire cos'è una "città intelligente" (smart city). Un ciclo di seminari per saperne di più, per capire con parole chiare ed esempi concreti come stanno cambiando le città in Italia, in Europa e nel mondo.
Un momento di incontro aperto a chiunque, per parlare in modo chiaro e comprensibile delle sfide e delle opportunità che la tecnologia offre alle città e ai cittadini, con un occhio di riguardo per come Brescia sta già cambiando ed evolverà nel prossimo futuro. Per realizzare una "città intelligente" (smart city) occorre prima rendere smart i suoi cittadini. In altre parole: la Smart City a Brescia deve in primo luogo promuovere una cultura territoriale, condivisa e partecipata per un'evoluzione urbana e metropolitana sostenibile. Prima della tecnologia, la città ha bisogno di visione, di prospettive e di sapere. È con questo spirito che il Comune di Brescia e l'Assessorato alla Creatività, Innovazione, Smart City e Expo' 2015 promuove tra il 27 marzo e il 15 maggio un ciclo di incontri pubblici sul tema della città 2.0. Destinatari dell'iniziativa sono tutti gli attori interessati a rinnovare il patto tra generazioni e rilanciare Brescia come polo di eccellenza per la ricerca, la formazione, l'impresa. Gli incontri si rivolgono alle aziende, agli enti, alle istituzioni e agli enti di ricerca, ma anche ai professionisti, agli educatori, agli operatori del terzo settore e a tutti i cittadini che scommetono il loro futuro su Brescia.

I temi di questo primo ciclo riguardano l'ecosistema urbano necessario alla realizzazione di progetti "smart" che sappiano coniugare con efficacia ed efficienza la governance, l'economicità e la vivibilità attraverso la riqualificazione di infrastrutture esistenti o la sperimentazione innovativa con tutte le opportunità offerte dalle tecnologie ICT. Ogni incontro vedrà la partecipazione di un professionista di spicco nel panorama italiano di chi opera per l'innovazione della PA che porterà la sua esperienza in settori chiave del rinnovamento urbano come quello della nuove imprese (Social Innovation), degli strumenti di governance innovativa, delle infrastrutture diffuse per grandi eventi come Expo' 2015, delle piattaforme complesse, dei flussi di dati, delle grandi sfide internazionali su aspetti chiave come quello energetico.

Per stimolare il dibattito e mantenere una prospettiva concreta che possa calare nella realtà bresciana le best practice illustrate dagli ospiti ci sarà per ogni appuntamento un chairman di Brescia, proveniente dal mondo imprenditoriale e attivo sulle tematiche di innovazione del nostro territorio. A lui/lei spetterà il compito di raccontare come Brescia si sta rinnovando, con il contributo di quali realtà e con quali prospettive. Gli incontri si terranno nelle serate di giovedì dalle h.18 presso la sede dell'Urban Centre di Brescia, nei locali della ex Corte d'Appello in Palazzo Martinengo delle Palle in via San Martino della Battaglia 18 per l'occasione allestita e connessa per ospitare fino a 300 accessi al sistema di wi-fi urbano. La durata prevista degli incontri è di circa 1 h e 30'. In allegato l'elenco degli incontri.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su