01/01/2013 - 01:00

Simposio "Società sostenibile" a Verona

Nel giorno 19 novembre 2011, presso il Teatro Alcione, via Verdi 20, in Verona, si terrà il Simposio "Società sostenibile", un evento culturale di particolare interesse sociale.
Il mondo sta attraversando profondi cambiamenti. Il progresso tecnologico ha dato alla specie umana possibilità fino a poco fa inimmaginabili, ma è una spada a doppio taglio. Con esso, possiamo creare abbondanza e prosperità, oppure mettere le basi per la nostra stessa distruzione. Sta a noi, come specie, raggiungere un livello culturale ed umano che ci porti ad usare la tecnologia per scopi benefici, cercando di trovare un equilibrio dinamico con il pianeta, nel rispetto della vita. Non si tratta di un sfida facile. Eppure, migliaia di gruppi di cittadini, associazioni di volontariato, aziende e individui si stanno mobilitando per portare un cambiamento positivo nel mondo. Con questo simposio, si vuole dare spazio a queste realtà che si impegnano da anni sul territorio, creando un network, uno spazio di discussione in cui scambiare idee e creare collaborazioni.

Nelle parole del curatore del simposio, Federico Pistono, parafrasando Carl Sagan e Dr. Martin Luther King Jr: "We are one planet. We must learn to live together as a family or perish alone as fools." Il simposio è un evento non-profit organizzato grazie al notevole impegno degli attivisti volontari dal Movimento Zeitgeist Italia.
La vendita dei biglietti (disponibile su http://societasostenibile.org) ha come unico scopo coprire le spese vive sostenute dagli organizzatori, che non intendono ricorrere ad alcun tipo di sponsorizzazione.
Nella mattina del 20 novembre avrà luogo il meeting nazionale tra attivisti e simpatizzanti del Movimento, iin una semplice sala comunale, presso il Centro Civico Tommasoli, in via Perini/piazza Zagata, sempre in Verona, a partecipazione libera e gratuita.

Per informazioni: www.societasostenibile.org
Acquisto biglietti: http://societasostenibile2011.eventbrite.com
Marilisa Romagno
autore

condividi su