01/01/2013 - 01:00

Salvato baby delfino

Il baby delfino è stato trovato, quasi morente, sulla spiaggia di Montevideo, in Uruguay: subito soccorso e dopo appena quattro giorni si sta riprendendo. Le reti dei pescatori l'avevano separato dalla madre e gravemente ferito.
Il baby delfino che si tiene in una mano è stato ritrovato quasi morente sulla spiaggia di Montevideo, in Uruguay. Il delfino è stato soccorso subito e con le cure dei veterinari che lo stanno tuttora accudendo, dopo soli quattro giorni, si sta riprendendo ed è stato trasferito in una piscina di Punta Colorada, in Uruguay. Il delfino era stato  vittima di una rete di pescatori. La rete lo ha strappato dalla madre praticamente appena nato. Da questa violenta separazione derivano i problemi del piccolo delfino che oltre alle ferite causate dalla rete è anche apparso traumatizzato e spaventato dalla situazione a lui completamente estranea; passando da nuotare liberalmente nell'ocenao e finendo intrappolato in una rete di pescatori per poi ritrovarsi in un'ambiente chiuso come quello di una piscina.  Richard Tesore, capo della NGO Rescate Fauna Marina, si prende cura della piccola creatura. I visitatori sono stati in fila per vedere il nuovo ospite di SOS Fauna Marina.
Vesna Tomasevic
autore

condividi su