01/09/2014 - 19:00

Ruffano: primo Comune in Puglia ad aderire all'iniziativa "Mayors Adapt"

Primo Comune in Puglia, nono in Italia e tra i primi venticinque Comuni di tutta Europa. Sono questi i numeri che il Comune di Ruffano ha portato a casa nella seduta del Consiglio del 27 agosto scorso, approvando l'adesione alla nuova iniziativa europea sull'adattamento ai cambiamenti climatici Mayors Adapt.
Mayors Adapt è l'iniziativa di punta della Commissione Europea dedicata ai Comuni, prevista nel novo ciclo di programmazione comunitaria 2014-2020, che consentirà ai Sindaci e alle Amministrazioni locali di intraprendere azioni positive per il miglioramento della qualità del clima e dell'ambiente, riducendo in maniera considerevole le emissioni inquinanti nel proprio territorio. La posta in gioco è alta: circa il 20% del bilancio dell'Unione, che i Comuni potranno intercettare per far fronte ai cambiamenti climatici "in loco", migliorando la qualità della vita dei cittadini e promuovendo uno sviluppo urbano sostenibile.

«Si tratta di dare continuità ad una "visione" di comunità che la nostra Amministrazione ha voluto intraprendere già da tempo», dichiara Maria Rosaria Orlando, Vicesindaco e Assessore all'Urbanistica e alle Attività Produttive, che in Consiglio Comunale ha relazionato in merito all'adesione a Mayors Adapt. «Da oltre due anni, stiamo lavorando per mettere insieme e finanziare un pacchetto di azioni che consentano al territorio del nostro Comune di ridurre le emissioni complessive di CO2. Stiamo investendo sull'efficientamento energetico degli edifici pubblici, sulla produzione di energia "pulita", sul risparmio energetico e sulla promozione di nuove abitudini di vita e di consumo. Il 16 luglio scorso il JRC, Il Centro di Ricerca della Commissione Europea, ha comunicato al nostro Comune la valutazione positiva del Piano di Azione per le Energie Sostenibili (PAES), di cui il nostro Comune si è dotato nell'ambito della precedente iniziativa europea del Patto dei Sindaci. Da qui la consapevolezza che stiamo andando nella giusta direzione e che possiamo fare di più: ampliando la portata delle azioni, per agire non solo sul versante energetico, ma in maniera diretta sul clima e sull'ambiente. Lo faremo con i finanziamenti che riusciremo ad intercettare partecipando alla nuova iniziativa Mayors Adapt, supportati dai consulenti Cristina Belloni e Matteo Morelli della società POLISEMIA Consulting di Lecce. Il 16 ottobre prossimo, inoltre, saremo presso la sede della Commissione europea a Bruxelles, per partecipare alla Cerimonia di lancio di Mayors Adapt; l'occasione sarà propizia per stringere contatti e condividere esperienze con le Istituzioni europee e gli altri Comuni aderenti».

«Essere il primo Comune in Puglia e tra i primi Comuni in Italia e in Europa è indicativo di una forte volontà politica della nostra Amministrazione. Vogliamo "esserci" nella lotta al cambiamento climatico e nella sfida per la riduzione delle emissioni inquinanti a livello locale. Si tratta non solo di un fine nobile, ma di una importante opportunità concreta: reperire finanziamenti per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini e per rilanciare l'economia e l'attrattività complessiva del nostro Comune», dichiara il Sindaco Carlo Russo.
Marilisa Romagno
autore

condividi su