02/03/2017 - 11:01

Quanto costa una pagnotta all'ambiente? 0.6 kg di CO2!

Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Sheffield, una pagnotta "costa" in termini ambientali poco più di mezzo chilo di CO2.
ambiente
I ricercatori della Sheffield University hanno calcolato l'impatto ambientale di una pagnotta da 800 grammi in tutte le sue fasi: dalla coltivazione alla distribuzione. I risultati hanno dimostrato che in termini di emissioni di CO2, una pagnotta pesa circa 0,589 kg. A pesare di più sull'ambiente sono i fertilizzanti utilizzati durante le fasi di coltivazione, nitrato d'ammonio in primis, che genera il 43% delle emissioni.

Secondo i ricercatori è possibile ridurre l'utilizzo dei fertilizzanti basandosi su pratiche agronomiche sostenibili. "In ogni pagnotta è rappresentato il riscaldamento globale, dovuto ai fertilizzanti usati per aumentare il raccolto. Un'alta resa agricola - necessaria a creare profitto per agricoltori, produttori e rivenditori - attualmente richiede un uso elevato di fertilizzanti economici. Con cento milioni di tonnellate di fertilizzanti usati ogni anno nel mondo per sostenere la produzione agricola, il problema è enorme".
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Agricoltura a basso impatto ambientale

    Anche in vista delle nuove direttive europee sui pesticidi, l'agricoltura deve dare un contributo alla diminuzione di queste sostanze nell'ambiente, introducendo nuove modalità per la lotta ai parassiti, ma anche cambiando le produzioni.

  • Leggi
    25/02/2015 - 18:30
    Ambiente
    Agricoltura sostenibile: gestire fitofarmaci in maniera green si può

    Il mercato è sempre più orientato verso un'agricoltura sostenibile. Per gli agricoltori interessati a gestire residui dei prodotti fitosanitari in maniera ecologica arriva Agri-BioBed, un sistema di depurazione biotecnologico.