19/07/2013 - 22:48

Progetto Fuoco: vantaggi e incentivi nell'utilizzo del riscaldamento a biomasse

L’ampia scelta di mezzi e macchine a Progetto Fuoco 2014 Verona dal 19-23 febbraio 2014

Ha contribuito a sviluppare l’interesse per l’utilizzo di apparecchi che sfruttano le biomasse anche il Conto termico (D.L. del 28/12/2012 del Ministero dello Sviluppo Economico pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  n.1 del 2/01/2013 sulla “Incentivazione della produzione di energia termica  da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni”).

Il decreto, illustrato lo scorso 28 giugno a Verona Fiere nel corso dell’Assemblea Annuale di AIEL (Associazione italiana energie agroforestali) in collaborazione con Progetto Fuoco, istituisce un sistema di incentivi per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per interventi nel campo dell’efficienza energetica in cui rientra anche il settore delle biomasse; con la pubblicazione delle “Regole applicative del D.M. 28 dicembre 2012” ha preso concretamente avvio con il Portale Termico, funzionale al caricamento telematico dei dati e delle schede per ricevere gli incentivi, operativo dal 3 giugno 2013. Tutti gli interventi conformi, realizzati a partire dal 3 gennaio 2013, possono godere dell’incentivo facendone richiesta entro 60 giorni dall’attivazione del portale.

Ciò rappresenta un importante sostegno alla termica da rinnovabili e porterà notevoli benefici all’ambiente sollecitando al contempo lo sviluppo del mercato relativo alla sostituzione di impianti alimentati a carbone, a olio combustibile o a gasolio con quelli a biomassa. I beneficiari di questo incentivo sono tutti i soggetti privati, intesi come persone fisiche e i titolari di reddito di impresa o di reddito agrario.

La nona edizione di Progetto Fuoco si svolgerà come di consueto presso i padiglioni della Fiera di Verona, gli unici al mondo attrezzati per mettere in mostra il fuoco ovvero per mostrare stufe, camini e caldaie funzionanti oltre a cucine e forni a legna, termo-cucine, barbecue, accessori per caminetti, legna, pellet, tronchetti, mattonelle, accendi-fuoco, prodotti per la pulizia, software e sistemi di controllo, automezzi e macchine per la lavorazione del legname e molto altro.

L’edizione 2014 di Progetto Fuoco darà spazio allo sviluppo tecnologico del settore con approfondimenti che saranno oggetto di convegni, seminari e workshop alla presenza dei maggiori esperti nazionali ed internazionali del settore legno-energia


Ogni informazione: www.progettofuoco.com

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati