22/06/2014 - 00:19

Presentata una pila 'super' ecologica

Presentato il sistema ricaricabile Magnum Green Power, la pila più eco-friendly di sempre. Presentate ufficialmente le nuove alternative ecologiche Magnum. Green Power: una singola batteria ricaricabile da 3.2V alimenterà da sola qualsiasi device.
Si chiama Magnum Green Power, ed è l'unica soluzione del comparto pile e batterie che si presenta come tre volte ecologica. L'innovativo kit è stato presentato da President, che dopo aver annunciato in queste settimane Blade System 4, le prime lamette compatibili con i rasoi Gillette Mach 3, e in continuità da quanto proposto in passato con le pile ecologiche ultra-alkaline Magnum, torna con questa importantissima novità ecofriendly, tutta all'insegna del consumo intelligiente e consapevole.

Il kit, disponibile ad ora nei due formati standard stilo e mini stilo (AA e AAA), rappresenta la soluzione più verde del settore: un sistema in primis ricaricabile, grazie al caricabatteria con aggancio USB incluso, che permette di donare sino a 1000 vite alla pila, il vero cuore dell'innovazione Green Power.
La pila ricaricabile si presenta tra le più tecnologicamente avanzate, in grado con i suoi 3.2V di far funzionare da sola i nostri device preferiti: una coppia di tradizionali pile sprigionando infatti, in combinazione tra loro, 3V o 2.8V, rispettivamente nei formati standard e ricaricabili.

La batteria Green Power sfrutta un elemento “ponte” anch'esso incluso nel kit, che si presenta sotto forma di una finta pila di colore grigio, il cui scopo è permettere la chiusura del circuito all'interno del classico doppio comparto batteria. L'utilizzo è dunque dei più semplici: basta inserire la batteria ricaricabile e il “ponte” all'interno dello slot dedicato dell'apparecchio che si intende alimentare e grazie ai 3.2V erogati dalla prima e al complemento incluso, Green Power sarà in grado di sostiuire da sola una coppia di pile comuni.

La magia è possibile grazie al litio, tecnologia conosciuta ai più per essere alla base della creazione di batterie fisse per notebook, palmari e cellulari, che offre una maggiore potenza diminuendone drasticamente l'impatto ambientale. La tecnologia al litio e le componenti utilizzate annullano virtualmente il rischio di esplosioni e fuoriuscite, superando i classici problemi di corrosione delle comuni pile ricaricabili. E una volta consumata del tutto, sarà sufficiente inserirla nel caricabatterie, per donargli una nuova vita.

Una soluzione tre volte ecologica: non solo basata litio e ricaricabile, ma che consente un dimezzamento del materiale da smaltire a fine ciclo di vita. Un'alternativa di grande intelligenza e doppiamente ecologica, per rendere la propria casa ancora più ecosostenibile.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su