11/10/2017 - 19:20

Pesticidi: l'Unione Europea richiama l'attenzione degli stati membri

Tutti gli stati membri hanno gli strumenti adatti per diffondere buone prassi sull'uso sostenibile dei pesticidi ma non vengono sfruttati correttamente.
pesticidi
Nonostante il numero di prodotti a base di pesticidi con basso rischio per l'ambiente sia raddoppiata rispetto al 2009, l'uso di questi fitofarmaci è ancora molto lontano da quello che ci si aspettava. Per questo l'UE richiama ufficialmente i 28 stati membri a rispettare l'applicazione della direttiva del 2009 dedicata all'uso sostenibile dei pesticidi.

Secondo l'UE gli stati membri non sarebbero in grado di misurare la conformità a livello individuale degli agricoltori con il risultato che la direttiva europea dedicata ai pesticidi non viene rispettata. Quella che manca, secondo il rapporto della UE, è la "lotta integrata" ai parassiti, metodologia che permetterebbe un uso ridotto dei fitofarmaci. Ma ad oggi, nonostante gli stati membri abbiano tutti gli strumenti necessari per utilizzare in modo sostenibile i pesticidi, questi strumenti non vengono sfruttati.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • pesticidi
    Leggi
    31/01/2017 - 13:20
    Ambiente

    Pesticidi: un terzo dei prodotti...

    Legambiente pubblica il rapporto "Stop Pesticidi", il dossier che raccoglie ed elabora i risultati delle analisi sulla contaminazione da fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli e trasformati.

  • ambiente
    Leggi
    24/11/2016 - 11:09
    Ambiente

    Ambiente: pesticidi, nessun segreto...

    La Corte di giustizia Ue ha sentenziato che le informazioni sulle emissioni nell'ambiente dei pesticidi non sono coperte dal segreto industriale.