22/11/2017 - 12:49

Pericolo radioattivo in Russia: altissima concentrazione di rutenio106 negli Urali meridionali

Greenpeace Russia lancia l'allarme su un pericolo radioattivo rilevato nell'area degli Urali meridionali dovuto ad un'altissima concentrazione di rutenio 106. Gli esperti non credono sia pericoloso per la salute.

pericolo radioattivo

Greenpeace lancia l'allarme su alcuni dati pubblicati oggi dall'agenzia meteorologica statale russa Rosidromet riguardanti un'altissima concentrazione di 'rutenio 106', fino a 986 volte la norma. Questo dato è relativo al mese di settembre nell'area degli Urali meridionali occupata dal complesso nucleare Rosatom Mayak, un sito di ritrattamento del combustibile nucleare esaurito. Secondo l'agenzia meteorologica statale russa i livelli di rutenio, pur superiori alla norma, "erano ampiamente entro i limiti consentiti". Invece il complesso nucleare di Mayak rigetta  ogni accusa.

Già in precedenza l'ente di ricerca nucleare francese IRSN e l'agenzia tedesca per la protezione dalle radiazioni BFS avevano sollevato la questione e su queste basi Greenpeace Russia invierà una lettera alla procura per richiedere un'indagine sul "possibile occultamento di un incidente radioattivo e per il rilascio di informazioni sullo stato dell'ambiente". Gli esperti di sicurezza nucleare ritengono improbabile che l’incidente costituisca un rischio per la salute o richieda l’evacuazione delle persone che abitano nelle vicinanze.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Alta radioattività a 40Km da Fukushima, evacuare la zona

    Nel villaggio di Iitate, a 40 km a Nord-Ovest della centrale di Fukushima, la squadra di radioprotezione di Greenpeace ha trovato livelli di contaminazione fino a 10 micro Sievert per ora (µS/h). Il villaggio è 20 km oltre la zona ufficiale di evacuazione ma la radioattività è tale che la...

  • Leggi
    10/07/2013 - 18:01
    Ambiente
    Ambiente: Fukushima, nuovo record di radioattività

    Preoccupa il nuovo balzo della radioattività alla centrale nucleare di Fukushima, registrato nei campioni di acqua prelevati da un pozzo di osservazione vicino all'impianto. La Tepco, la società che gestisce il nucleare nipponico, ha reso noto che le concentrazioni di Cesio 134 sono salite da 9...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fossili
    Giappone, alti livelli di radioattività registrati a Tokyo

    Alti livelli di radioattività sono stati registrati oggi a Tokyo e nella vicina prefettura di Chiba, entrambe a più di 200 chilometri dalla centrale di Fukushima. Alcune misurazioni rivelano livelli di contaminazione addirittura superiori a quelli registrati nella zona di evacuazione intorno alla...

  • Leggi
    25/02/2016 - 12:38
    Ambiente
    La Rainbow Warrior a Fukushima per le analisi della radioattività delle acque

    Con l'avvicinarsi del quinto anniversario del disastro di Fukushima, Greenpeace Giappone annuncia di aver avviato un'indagine sulla contaminazione radioattiva delle acque dell'Oceano Pacifico causata della centrale nucleare di Fukushima.