23/07/2020 - 15:53

Pelle secca: 5 rimedi fai da te

Salute e benessere.

Per trovare sollievo dalla pelle secca bastano alcuni facili accorgimenti, spesso realizzabili con ingredienti semplici e facilmente reperibili: scopriamo quali.

Pelle secca: 5 rimedi fai da te

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo. Ci protegge dagli agenti esterni, dal freddo e dall’umidità eccessiva, scherma i raggi del sole e difende il nostro organismo da batteri e sporcizia. 
Eppure, ogni giorno è sottoposta a continuo stress, provocato da i più disparati fattori. 

Che sia il freddo dell’inverno o il clima torrido dell’estate, che sia il vento o lo smog e l’inquinamento atmosferico, che si tratti di raggi UV o di ferite e abrasioni: in ogni stagione e in ogni momento della giornata l’epidermide è messa a dura prova. 

Per mantenere in salute – e allo stesso tempo restituire elasticità, bellezza e colorito – si ricorre spesso ad integratori alimentari a base di vitamine e minerali specifici per ricostituire gli strati naturali dell’epidermide: il Lievito Sohn Advanced, ad esempio, si basa sull’azione di vitamine, sali minerali e zinco per assicurare a unghie, pelle e capelli il fabbisogno quotidiano dei nutrienti specifici. 
Si tratta in effetti di una soluzione adatta qualora il normale regime alimentare sia carente di alcune di tali sostanze. L’alimentazione, lo ricordiamo, deve essere infatti sempre il primo strumento per avere una pelle sana ed idratata.

Ma dal momento che basta poco affinché la pelle appaia secca e screpolata, soprattutto nella stagione estiva e in quella invernale, sarà bene integrare una corretta alimentazione e una giusta quantità di sonno notturno col alcuni semplici rimedi naturali, che proteggono, nutrono e idratano la pelle senza ricorrere a prodotti chimici e artificiali. 
Con qualche semplice accorgimento fai da te riusciremo ad avere una pelle vellutata e omogena, idratata e nutrita, protetta in caso di arrossamenti e irritazioni.

Buone sane abitudini
Per iniziare, ricordiamo che è necessario garantire alla pelle una corretta dose di idratazione quotidiana, a  partire dalle prime ore dopo il risveglio, in cui l’organismo è particolarmente carente di liquidi e acqua. Il Ministero della Salute raccomanda di consumare almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, due in estete e nelle occasioni in cui si è soggetti a maggiore sudorazione. 
Inoltre, è bene assicurare all’organismo un adeguato riposo: è durante la notte che la pelle si rigenera e si depura da tossine e sostanze inquinanti. Se vi apprestate ad esporvi ai raggi solari, specialmente al mare o in montagna, ricordatevi di applicare un’adeguata protezione solare almeno mezz’ora prima dell’esposizione. 

Deumidificare gli ambienti
Se trascorrete molto tempo in casa, e la vostra pelle è prevalentemente secca o soggetta a screpolature, può essere molto utile utilizzare umidificatori d'ambiente: l’elasticità e la morbidezza della pelle, infatti, risentono molto dei luoghi troppo freddi o eccessivamente caldi; garantire invece un adeguato livello di umidità aiuta a mantenere la pelle idratata e morbida. 

Doccia di bellezza
Se ne avete la possibilità, preferite un bagno caldo (ma non troppo) alla doccia: l’immersione in acqua è un modo più dolce e meno aggressivo di detergere la pelle. Se invece fate la doccia, ricordatevi di regolare il getto in modo che non sia troppo forte né troppo caldo; usate detergenti naturali e biologici, privilegiando quelli privi di alcol e che non rilasciano schiuma. 
Dopo la doccia asciugatevi con un panno morbido, senza sfregare, e applicate la crema idratante. Ricordatevi infine che lavaggi troppo frequenti non sono consigliabili per chi ha la pelle secca, a meno che non si rinunci al detergente, che tende a sgrassare la pelle anche quando è già molto secca e arida. 

Preparate il vostro prodotto fai da te
Per idratare la pelle secca bastano i prodotti che ci vengono offerti dalla natura: creme e impacchi idratanti, maschere nutritive, olii e burri naturali sono l’ideale per chi vuole prendersi cura della propria epidermide senza ricorrere a prodotti commerciali. Qualche idea? 
Provate la maschera naturale composta da yogurt greco, cetriolo e zucchine frullati: applicata direttamente sulla pelle e lasciata in azione per almeno 20 minuti, vi garantirà un effetto lenitivo, rinfrescante, emolliente e idratante. 
Tra i burri e gli olii più efficaci contro la pelle secca potete utilizzare l’olio di avocado, l’olio di germe di grano o il celebre burro di karitè; anche il miele – pur non avendo una grande componente grassa – è efficace per lenire e addolcire la pelle secca.

Evitate smog e inquinamento
Abbiamo già trattato l’argomento in un nostro articolo: per quanto possibile, evitate l’esposizione della pelle al traffico e allo smog cittadino. 
L’inquinamento atmosferico è uno dei peggiori nemici della pelle: se vivete in grandi città o siete esposti a particelle inquinanti, pulite approfonditamente la pelle del viso e delle mani ogni volta che tornate a casa, possibilmente idratandovi con un latte specifico per pelli secche (potete farlo voi, utilizzando il latte d’avena, ad esempio). 
Il nostro ultimo consiglio? 
Anche lo stress peggiora la secchezza cutanea: per prevenirla provate con un po’ di yoga, o della sana attività fisica all’aperto. 

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati