01/01/2013 - 01:00

Oltre 94.000 visitatori a Terra Futura

Terra Futura chiude i battenti dell'ottava edizione con un record di presenze. Sono infatti più di 94.000 i visitatori arrivati alla Fortezza da Basso di Firenze per conoscere le buone prassi di sostenibilità diffuse nel nostro Paese.
 
Tanti i temi al centro dei numerosi incontri (oltre 280 tra convegni e seminari con quasi 1000 i relatori intervenuti, e 250 i momenti di animazione e i laboratori per adulti e bambini) che hanno animato questa tre giorni.
Si è parlato di acqua, clima ed energia, informazione, diritto al cibo e giustizia alimentare, diritti e cittadinanza, economia e finanza, pace e sostenibilità.
 
E ancora, è stata un'occasione unica per conoscere le tantissime buone pratiche diffuse nel nostro paese: dal turismo responsabile all'acquisto di arredi ecocompatibili; dai gruppi di acquisto solidale alla tutela dei diritti degli uomini e dei popoli; dal riciclo all'informazione libera e democratica.
 
Inoltre Terra Futura è stata anche un'opportunità di social e green business: 700 incontri one to one alla "Borsa delle imprese responsabili", che ha messo in contatto aziende, realtà della pubblica amministrazione, associazioni e cooperative, intervenute per proporre i propri servizi e prodotti, creare partnership, cercare fornitori socialmente e ambientalmente responsabili. 
Appuntamento il prossimo anno con la nona edizione edizione di Terra Futura (25 - 27 maggio 2012).
Lisa Zillio
autore

condividi su