09/12/2014 - 17:42

Oil&Gas. Due nuovi ordini per Intergen: progetti complessi ad elevata potenza

Intergen - divisione energia di IML Group -specializzata nella progettazione e realizzazione di gruppi elettrogeni e impianti di cogenerazione a biogas e gas naturale, annuncia due importanti commesse nel settore Oil&Gas. Si tratta di due impianti per trivellazione e pompaggio di petrolio e gas, che saranno realizzati ad Abu Dhabi e a Djelfa (Algeria), rispettivamente da 17 MWE e 15 MWE. I progetti saranno forniti da Intergen nella soluzione chiavi in mano e in tempi brevissimi. Impianto da 17 MWE per le isole artificiali ad Abu Dhabi. Impianto da 15 MWE, Black Start Diesel Generating plant, a Djelfa in Algeria
Intergen si occuperà della progettazione, costruzione, test in fabbrica, supervisione alla installazione e avviamento in sito di vari impianti per un totale di 17 MWE su 4 isole artificiali a 80 Km dalla costa di Abu Dhabi (UAE) per il progetto ZADCO UZ750, in un’area che è il secondo più grande giacimento petrolifero off-shore al mondo.

Si tratta di una soluzione modulare, che prevede 10 gruppi elettrogeni di varia potenza, assemblati in container e strutture accessorie componibili. La particolarità del progetto UZ750, che non prevede la soluzione classica di piattaforma offshore, bensì isole artificiali di terra e sassi, comporta che tutta la componentistica richieda necessariamente ridottissime attività di montaggio on site.

Per questo progetto Intergen impiegherà per le macchine che funzionano in aree pericolose, dove sono presenti gas esplosivi, gruppi elettrogeni conformi alla certificazione ATEX ZONE 2.

Il progetto che ha un valore di oltre 10,000,000 euro sarò concluso in soli 9 mesi.

Il progetto a Djelfa (Algeria), centrale elettrica a ciclo combinato da 1620MW, prevede l’installazione di 3 motori General Electric 16V250 da 5250 KWm ciascuno, per un totale di 15 MWE. Si tratta di un impianto ‘Black Start’, che non ha bisogno, cioè, di risorse energetiche esterne per il suo funzionamento, garantendo una piena autonomia elettrica.

Anche per questa commessa Intergen si occuperà della progettazione, costruzione, test, supervisione alla installazione e messa in servizio dell’intero impianto.
Il progetto, che ha un valore di oltre 6 milioni di euro, verrà portato a termine in soli 6 mesi.

Aurelio Colombo, Export Sales Manager di Intergen, dichiara: “L’expertise di Intergen in campo Oil&Gas ci consente di curare progetti complessi con potenze anche molto elevate. Riusciamo fornire motori e soluzioni chiavi in mano nella metà del tempo rispetto ai nostri competitor. Tutti i test sono effettuati nella nostra sala prove di Lomagna (LC) dove curiamo anche la supervisione computerizzata e il monitoraggio da remoto. Siamo stati scelti per le nostre competenze nel rispondere alle specifiche esigenze dei clienti, per la nostra capacità di confezionare un prodotto personalizzato e per la rapidità di consegna”.

Intergen è la divisione energia di IML Group specializzata, da oltre 25 anni, nella realizzazione di gruppi elettrogeni per il settore oil&gas e impianti di cogenerazione chiavi in mano alimentati a gas metano e biogas. Intergen ha all’attivo 200 impianti in tutta Italia, per un totale di 220 MW installati, un fatturato di circa 50 milioni annui e un team di 85 persone. L’esperienza e il presidio del settore consentono all’azienda di gestire ogni aspetto del processo: dalla produzione e installazione fino alla manutenzione.

Fondato nel 1904 dalla famiglia Keller, IML Group progetta e commercializza sistemi propulsivi industriali e marini attraverso la società IML Motori e IML Motoare e opera nella progettazione e realizzazione di impianti energetici attraverso la societàIntergen. Con un giro d’affari annuo superiore a 100 milioni di euro, oltre 150 collaboratori e più di 1.000 clienti in tutto il mondo, l’azienda ha la sede operativa a Lomagna (LC) dove dispone di un complesso industriale di oltre 33.000 mq. La lunga esperienza e il know how maturato in oltre 100 anni di attività nei settori di competenza fanno di IML Group una realtà internazionale, solida, strutturata e altamente specializzata.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su