13/04/2017 - 17:16

Nuove etichette energetiche 2.0: più risparmio e meno sprechi

Si prevedono novità per la nuova classificazione delle etichette energetiche degli elettrodomestici. I + verranno sostituiti dalla scala da A a G, dove G corrisponde alla classe più energivora. Altre novità per evitare gli sprechi e risparmiare energia.
etichette energetiche
L' Europarlamento e Consiglio Ue hanno discusso la nuova etichetta energetica europea 2.0, decidendo di apporre dei cambimenti alla classificazione dei consumi degli elettrodomestici, semplificandola. La novità riguarda la scomparsa di tutte le classificazioni con il “+” e si passerà alla scala univoca che va da A a G, dove G corrisponde alla classe più energivora.

Tramite un QR code o un link sull’etichetta energetica 2.0 sarà possibile ricevere informazioni  continuamente aggiornate sui modelli di elettrodomestici in commercio così da poter scegliere il prodotto più in linea con le proprie necessità e i propri gusti personali e il più conveniente. La funzionalità smart negli elettrodomestici, che permette automazione programmata e un notevole risparmio energetico, sarà trattata con un occhio riguardo. Infatti, le aziende produttrici di elettrodomestici punteranno molto sull' automazione programmata degli apparecchi in grado di entrare in funzione nelle ore più convenienti, evitando sprechi e dispersioni oltre che permettere un risparmio economico.

Oltre alle nuove etichette energetiche 2.0, che entreranno in uso dal 2019, verranno inseriti anche nuovi criteri di produzione attenti all’ecodesign. La Commissione Europea stima che si riuscirà a risparmiare energia pari a 175 Mega-tep (tep = quantità di energia rilasciata dalla combustione di una tonnellata di petrolio) all’anno entro il 2020. Dopo l'acquisto di un elettrodomestico è importante conoscere le buone norme per un corretto utilizzo di questi apparecchi per eviterne gli sprechi. Gli elettrodomestici non devono essere solo sicuri e affidabili, ma anche efficienti dal punto di vista energetico e ridurre gli sprechi.


Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fossili
    Ecco le nuove etichette energetiche

    Lo scorso 20 dicembre 2010 sono entrati in vigore nell'Unione Europea i primi 4 regolamenti che stabiliscono le caratteristiche delle nuove etichette energetiche per lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori. E ora le nuove etichette popolano gia' il mercato.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fossili
    L'Europa approva le nuove etichette per l'efficienza energetica

    Approvato il 19 maggio un nuovo formato di etichetta da apporre sugli elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici e forni che dovranno fornire maggiori informazioni sul consumo energetico.