Visualizzazioni: 8
07/10/2016 - 18:39

NightSwapping: la nuova piattaforma per il turismo sostenibile

Cambia il modo di viaggiare con NightSwapping, una start up francese che ha creato una piattaforma che permette ai suoi membri di soggiornare gratis l'uno presso l'altro grazie ad uno scambio di notti.
La piattaforma NightSwapping è nata in Francia ma si è diffusa a livello internazionale. L'Italia conta 30.600 membri sui 180.000 in tutto il mondo che hanno raggiunto la community di NightSwapping per fare del turismo collaborativo.

Come funziona NightSwapping: i membri mettono a disposizione una camera o il loro intero appartamento per ospitare altri utenti; così facendo guadagnano notti da usufruire per viaggiare e soggiornare gratuitamente presso altri host della community. Fra i membri non c'è quindi alcuno scambio di denaro e c'è la garanzia di un tipo di alloggio confortevole poiché gli annunci che i membri possono mettere su NightSwapping riguardano camere degli ospiti o interi appartamenti, non divani o sistemazioni precarie.

Questo modo alternativo di viaggiare oltre che risultare estremamente economico, vuole sottolineare l'aspetto conviviale del viaggio, i membri aderenti amano l'idea di aprire le porte della loro casa per far scoprire in prima persona le bellezze della loro regione o della loro città. Lo scopo è quello di rendere le città più smart e a trasformare il turismo di massa in un turismo più responsabile e sostenibile. La moneta utlizzata in questo sistema è una moneta virtuale, che consiste nel capitale di viaggio da utilizzare sulla piattaforma.

Un altro aspetto innovativo di NightSwapping è il motore di ricerca invertito: si può cominciare la ricerca indicando semplicemente da dove si parte e di quanti km si ha voglia di spostarsi, lasciandosi quindi trasportare dai suggerimenti proposti. Inoltre la piattaforma punta a far riscoprire ai suoi membri delle destinazioni poco conosciute o dimenticate.
Marilisa Romagno
autore

condividi su