09/12/2017 - 18:11

Natale Eco: in aumento regali green, riciclo ed efficienza energetica

Natale ecologico.

Natale 2017 per gli italiani sarà all'insegna della sostenibilità ambientale.

Natale Eco: in aumento regali green, riciclo ed efficienza energetica
Cosa regalano gli italiani a Natale? 

A metterlo in evidenza è Avvenia, società leader nell'ambito dell'efficienza energetica, che ha realizzato una survey secondo la quale gli italiani quest'anno acquisteranno regali sempre più green e con il minor impatto negativo sull'ambiente.  

Durante il periodo natalizio gli italiani effettueranno i loro acquisti all'insegna dell'efficienza energetica, del riciclo e dell'ecologia. A metterlo in evidenza è Avvenia (www.avvenia.com), il maggiore player italiano nell'ambito dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale.

«Secondo quanto abbiamo potuto osservare, quest'anno sono in aumento i regali green ed il fai da te, regali sempre più apprezzati perché fatti in prima persona, affidandosi quindi al riciclo creativo, con una particolare attenzione all'ambiente» commenta Alessio Cristofari, Direttore dello Sviluppo Business di Avvenia con delega alle «Strategie di mercato Esco».

Il 95% degli italiani intervistati da Avvenia si è infatti dichiarato disponibile all'acquisto di regali eco-sostenibili, con un'intenzione di spesa di 180 euro pro-capite ed un'elevata propensione verso i regali tecnologici (32%), il fai da te (27%) ed i regali alimentari (18%).

Gli italiani, insomma, stanno migliorando la loro attenzione in vari aspetti della loro vita, come nella scelta di fare regali ecosostenibili, con un'elevata propensione verso i regali tecnologici e con particolare attenzione al livello di efficienza energetica.

«Una scelta dovuta sia ad un crescente senso di responsabilità verso l'ambiente sia ad esigenze di risparmio, poiché un regalo eco-sostenibile è anche molto più conveniente nel tempo» sostiene Giovanni Campaniello, fondatore e amministratore unico di Avvenia, creata nel 2001 con l'intento di fornire una risposta significativa per affrontare e risolvere in modo consapevole e sostenibile le problematiche legate all'efficienza energetica.

E proprio per portare ad un maggior risparmio per i consumatori e a una considerevole riduzione delle emissioni di CO2, un crescente numero di aziende, tra le quali anche quelle della grande distribuzione organizzata, si è rivolto proprio ad Avvenia, aprendosi a strategie di investimenti virtuosi che influiscono anche sul prezzo dei prodotti, diminuendolo, e andando quindi incontro alle esigenze del consumatore.

Ma in concreto quali regali vanno per la maggiore? Per Natale 2017 il regalo tecnologico è quello che decisamente fa più tendenza, con il 32% delle preferenze.

Tra questi anche quest'anno al primo posto gli smartphone, poiché ne escono sempre di più evoluti e gli italiani non vi rinunciamo. Ma anche smartwatch, tablet, cuffie, kindle ed i nuovi dispositivi per la «smart home».

«Attenzione però alle etichette. Un risparmio apparente può far lievitare la bolletta elettrica e oltre ai costi economici vi sono anche quelli ambientali relativi alla maggiore emissione di anidride carbonica» avverte Alessio Cristofari.

Secondo Avvenia è bene fare sempre molta attenzione alle etichette relative all'efficienza energetica degli apparecchi. Così si potrà non solo risparmiare ma allo stesso tempo contribuire a ridurre le emissioni di CO2, rendendo il Natale più verde e, trattandosi di White Economy, anche più bianco.

Particolarmente trendy quest'anno è inoltre il fai da te, con il 27% delle preferenze. Ricorrendo alla propria manualità per un riciclo creativo gli italiani opteranno per giocattoli fai da te, sciarpe fatta in casa, biglietti decorati con la lana e ritagli di giornale e via dicendo, realizzando oggetti ecofriendly che consentono di recuperare avanzi di materiale. Una scelta ecologica che sta conquistando sempre più persone.

Poi ancora a fare tendenza è il classico regalo alimentare, con il 18% delle preferenze. «L'importante è che si tratti di prodotti a "chilometro zero", coltivati, trattati e confezionati localmente. Meglio ancora se biologici, perché maggiormente rispettosi dell'ambiente» sottolinea Cristofari.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    22/05/2017 - 00:52
    Efficienza
    Avvenia cresce a doppia cifra nel 2017

    Con un giro d'affari stimato in crescita del 10% per il 2017, l'azienda fondata da Giovanni Campaniello, é tra le prime realtá in europa nell'ambito della white economy.

  • Avvenia: 120 mila lavoratori e 6 miliardi di fatturato per la ceramica italiana
    Leggi
    23/02/2016 - 00:24
    Efficienza
    Avvenia: 120 mila lavoratori e 6 miliardi di fatturato per la ceramica italiana

    Piastrelle, stoviglie, sanitari e materiali refrattari: con l'indotto l'industria italiana della ceramica occupa 120 mila lavoratori, per un fatturato di 6 miliardi di euro. Queste le stime rese note da Avvenia in occasione del convegno "Efficienza energetica in ceramica" promosso da ACIMAC.

  • Leggi
    08/05/2016 - 02:01
    Avvenia: da Ikea a Wall-Mart, nasce l'industria 4.0

    Le grandi multinazionali sono sempre più convinte sostenitrici delle politiche di efficientemente energetico: una tendenza molto marcata negli Usa e nei Paesi del Nord Europa che si sta affermando anche in Italia. Secondo Avvenia, leader nell'ambito dell'efficienza energetica, è questo il nuovo...

  • Avvenia fa un bilancio dell'efficienza energetica
    Leggi
    12/03/2015 - 20:09
    Edilizia
    Avvenia fa un bilancio dell'efficienza energetica in Italia

    Ottima la performance del nostro Paese nell'ambito della strategia comune europea per lo scambio di quote di emissione di gas serra, con un ricavo di oltre 361 milioni di euro. A metterlo in evidenza è Avvenia, player chiave nel settore della White Economy, che osserva anche un'aumento della...