07/10/2014 - 15:58

Con l'accordo tra TotalErg e InPost, l'e-commerce passa anche dalle stazioni di servizio di carburante

Alla presenza dell’Assessore Pierfrancesco Maran, le due aziende, in collaborazione con TNT Italy e Banzai, hanno presentato oggi la nuova iniziativa congiunta che prevede l’installazione di Lockers in decine di stazioni di rifornimento del centro e del nord della penisola ed inaugurato il servizio nel punto vendita milanese di Viale Marche.

TotalErg , InPost, e-commerce

Pierfrancesco Maran, Assessore alla Mobilità, Ambiente, Metropolitane, Acqua pubblica, Energia del Comune di Milano ha inaugurato oggi, presso il punto vendita di TotalErg di Viale Marche, un nuovo servizio per i clienti che comprano online, sviluppato grazie alla partnership tra TotalErg ed InPost, con il supporto di TNT Italy e Banzai.

L’accordo siglato tra TotalErg, leader in Italia nel settore della distribuzione e commercializzazione di prodotti petroliferi e InPost, tra i primi Gruppi al mondo nell’offerta di servizi di spedizione a supporto dell’e-commerce, consiste nell’installazione in punti vendita carburanti di Lockers, innovativi terminali che consentono di inviare e di ricevere merce acquistata online. La partnership prevede una fase iniziale che coinvolgerà 15 punti vendita per ampliare successivamente il servizio.

Abbiamo deciso di ospitare i terminali di InPost – ci racconta Maurizio Libutti, Direttore Rete di TotalErg – perché questa iniziativa è coerente con la nostra strategia, ovvero la soddisfazione dei nostri clienti attraverso un’ampia e qualificata offerta di prodotti di alta qualità, di servizi e soluzioni sempre nuove che facilitano la vita di tutti i giorni agli oltre 3.000.000 di clienti che scelgono di fare rifornimento sui nostri punti vendita. Non si tratta solo di assicurare elevati standard di servizio, ma anche di sviluppare una rete di punti vendita attenta all’evoluzione del mercato, orientata all’innovazione e all’utilizzo del digitale.Attraverso l’accordo con InPost i nostri clienti potranno ritirare o consegnare qualsiasi prodotto acquistato online in piena sicurezza, comodità e 7 giorni su 7, 24 ore su 24”.

Le prime stazioni coinvolte si trovano nel centro e nord del Paese, da Milano a Roma fino a Genova e Vicenza. E non mancheranno le offerte dedicate agli utenti dei Locker InPost, veicolate attraverso le ricevute di consegna, quali gli sconti sui rifornimenti successivi nello stesso punto vendita e i codici coupon sconto emessi anche su Lockers installati presso altre reti.

Siamo particolarmente contenti della partnership con una società leader nel settore petrolifero quale TotalErg, che va ad aggiungere un importante tassello al costante lavoro di sviluppo della nostra rete di Locker operato nel corso dei mesi con l’obiettivo di garantire a un maggiore numero di e-shopper ulteriore accessibilità e prossimità ai dispositivi” – commenta Stefano Moni, AD di InPost Italia.

L’accordo con TotalErg si inserisce infatti in un piano di business partito nei primi mesi dell’anno con la creazione di partnership siglate con TNT Italy, che commercializza in esclusiva l’operatività di questo innovativo canale di distribuzione – e Banzai, principale operatore italiano dell’e-commerce e leader nell’editoria online, create con l’obiettivo di adottare strategie comuni e accordi di co-marketing volti a favorire un incremento dei prodotti gestiti e di offerta al cliente finale”.

I terminali inoltre potranno essere utilizzati per consegnare i premi del Box Più, il borsellino virtuale di TotalErg, attraverso il quale è possibile ottenere punti, sconti sul carburante e minuti di telefonia ERG Mobile, spendibile e accumulabile anche direttamente con l’App mobile.

“Si tratta di un’iniziativa utile e importante – ha commentato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran – perché concentrando le spedizioni delle merci in singoli punti, strategici come le stazioni di servizio, si va incontro a esigenze diverse. Quelle degli utenti, prima di tutto, che possono scegliere in modo più comodo e flessibile la destinazione finale e l’orario di ritiro. Poi, quelle degli operatori e delle imprese, che così facilitano la logistica sul territorio. Infine, si va incontro soprattutto alle esigenze della città, diminuendo gli spostamenti dei veicoli e contribuendo concretamente a fluidificare la circolazione. La logistica delle merci, infatti, costituisce una componente importante della mobilità cittadina: ben vengano le iniziative che rappresentano delle valide alternative, più razionali ed efficienti, al trasporto tradizionale”.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati