22/10/2012 - 20:18

Milano: MCE - Mostra Convegno Expocomfort 2014

Marcia a pieno ritmo la Campagna Espositori della prossima edizione di MCE - Mostra Convegno Expocomfort in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano Rho, oltre il 40% della superficie espositiva prenotata, per la fiera che ogni due anni occupa l'intero polo fieristico di Rho.
Un successo che conferma, ancora una volta, la leadership internazionale dell'evento per tutti i settori rappresentati - caldo, freddo, acqua e energia - in grado di sfidare la difficile situazione che tuttora permane su diversi mercati mondiali. Punto di forza di MCE - Mostra Convegno Expocomfort è, infatti, l'ampio respiro internazionale come dimostrano i risultati dell'edizione 2012: 2.122 le aziende presenti di cui più di 900 dall'estero, 155.301 i visitatori di cui 35.342 esteri provenienti da 136 paesi. MCE 2014 si delinea fin d'ora come un grande evento. Una conferma viene dai numeri: ad oggi sono più di 500 le aziende espositrici iscritte, di cui oltre il 30% dall'estero con la presenza dei leader di mercato. Più in dettaglio, sono quasi al completo gli spazi dedicati ai comparti del riscaldamento, delle tecnologie sanitarie, della componentistica, del trattamento delle acque. Numeri da primato anche per le conferme nel settore del condizionamento, del raffrescamento e della refrigerazione, così come rilevante la presenza del mondo delle energie rinnovabili. E le adesioni continuano di giorno in giorno.

MCE 2014 promette già una rassegna espositiva in grado di disegnare un lay out ideale per presentare un'offerta a 360°, frutto dell'avanguardia dell'impiantistica civile e industriale adatta ad un'integrazione con le altre tecnologie, per un pubblico evoluto di installatori e progettisti alla ricerca di sistemi in grado di assicurare alte performance e bassi consumi energetici. "Al centro del parterre espositivo di MCE 2014 - spiega Massimiliano Pierini, Business Unit Director Reed Exhibitions Italia - c'è un comparto industriale tra i più attivi al mondo e sempre più strategico nello scenario economico attuale, che da anni si distingue per gli investimenti in innovazione e tecnologie per realizzare prodotti, soluzioni e sistemi in grado di migliorare la prestazione energetica degli edifici, contribuendo così a raggiungere gli obiettivi, sempre più vicini, del 2020". "Il numero elevato di conferme - prosegue Pierini - a 1 anno e mezzo dalla fiera è un risultato importante che testimonia la fiducia verso una manifestazione come MCE da sempre occasione privilegiata per tracciare nuovi percorsi di business e per accrescere le conoscenze di tutti gli attori coinvolti nella progettazione dei nuovi stili dell'abitare".

Accanto al panorama espositivo MCE 2014 proporrà una fitta programmazione d'iniziative culturali e scientifiche per offrire spunti e riflessioni utili all'aggiornamento e alla programmazione del business dell'oggi e del domani. Global Comfort Technology è il tema scelto per il 2014 inteso come un insieme unico ed organico che racchiude in sé i 4 ambiti dell'abitare - caldo, freddo, acqua e energia - riuniti sinergicamente per rispondere alle complesse istanze attuali del comfort grazie alle tecnologie più avanzate ed all'integrazione in un'ottica di sistema. Un ricco calendario di workshop sul territorio dedicato a temi di grande attualità in materia di efficienza energetica farà da ponte a MCE - Mostra Convegno Expocomfort 2014. Il primo dei 5 appuntamenti - organizzati in collaborazione con Reed Business Information - su "Comfort Technology - Progettare e installare l'integrazione per l'efficienza" è in calendario il prossimo 20 novembre a Villa Foscarini Rossi - Stra (VE).
Vesna Tomasevic
autore

condividi su