28/04/2022 - 12:58

Lotta allo spreco: il furgoncino Gorillas ha salvato più di 18.000 kg di cibo e prodotti prossimi alla scadenza

In poco più di tre mesi, l’iniziativa benefica e anti-spreco di Gorillas ha distribuito le eccedenze quotidiane del servizio ad alcuni enti di beneficenza di Milano. Con più di 18mila kg di cibo salvato, Gorillas è riuscita a distribuire 50.724 pasti a enti di beneficenza distribuiti in tutta la città di Milano, impattando positivamente sull’ambiente grazie all’enorme riduzione di CO2 e di acqua che questo gesto ha reso possibile.

Gorillas

Nell'Unione Europea circa 88 milioni di tonnellate di rifiuti alimentari vengono generati ogni anno. Il modello di business di Gorillas, l’app che consegna la spesa in pochi minuti, ha al centro la sostenibilità, puntando a ridurre la quantità di rifiuti alimentari creati dalla tradizionale spesa al supermercato, incoraggiando i consumatori a fare acquisti più responsabili comprando solo ciò di cui hanno bisogno durante la settimana. Questo riduce le possibilità che il cibo nel frigorifero vada sprecato, cosa che spesso accade quando si fa una spesa settimanale più grande, in particolare quando si tratta di prodotti freschi. Tra le attività di maggiore successo a livello globale che hanno permesso alla startup unicorno di mettere in atto processi di crescita sostenibile per continuare il progresso nei mercati principali in modo consapevole spicca un progetto italiano realizzato nelle warehouse milanesi: il Gorillas Truck.

A partire dal mese di febbraio Gorillas ha dato il via al suo speciale furgoncino che ha permesso di distribuire gratuitamente in giro per la città di Milano cibi e prodotti rimasti invenduti e prossimi alla scadenza a enti di beneficenza della città, quali Pane Quotidiano, Progetto ARCA, Mutuo Soccorso, Farsi Prossimo e Brigate Volontarie per l'Emergenza. I risultati pregevoli di questa iniziativa hanno decisamente superato le aspettative. A poco più di due mesi dalla sua attivazione, grazie al Food Waste Truck di Gorillas sono stati salvati 18.000 kg di cibo e sono stati distribuiti  50.724 pasti a enti di beneficenza in tutta Milano. Ma non è tutto. A livello di impatto ambientale, sono stati risparmiati 4.000 kg di CO2 e 55.000 m3 ( di cui 1 m3 = 1.000,00 kg) di acqua. “Il Gorillas Truck è sicuramente un progetto molto virtuoso perchè permette in primis a noi di Arca  di ricevere cibo buono, fresco e di qualità, e a Gorillas di non sprecare cibo” afferma Ambra Zeni, comunicazione e raccolta fondi presso Fondazione Progetto Arca. “Il non sprecare è un punto fondamentale per il nostro presente e soprattutto per il futuro dei nostri figli”.

“Lo spreco alimentare è un tema che a Gorillas sta particolarmente a cuore. Per questo abbiamo investito in un'iniziativa che ci consentisse di ridurre l'invenduto e far riflettere sulla responsabilità che ognuno di noi ha nei confronti del cibo”, sottolinea Ilaria Squicciarini, Local Ambassador del Gorillas Sustainability Global Domain e Senior Brand Marketing Manager per l'Italia. “Nella sola città di Milano, grazie a questo progetto e grazie al servizio ‘Lotta allo Spreco’, che permette di acquistare speciali bag con prodotti a prossima scadenza a un prezzo simbolico, siamo in grado di salvare più del 60% dell'invenduto”.

L’iniziativa, cominciata nel mese di febbraio in versione pilota nella città di Milano, si pone ora l’obiettivo di continuare nel lungo periodo anche nelle altre città in cui Gorillas è presente in Italia (Roma, Torino, Bergamo e Firenze) al fine di distribuire le donazioni in modo equo con la speranza di poter estendere il progetto anche negli altri Paesi. E poiché molte delle associazioni già coinvolte sono in prima linea nell'accoglienza delle famiglie ucraine a Milano, nelle prossime settimane, insieme a Progetto Arca, Gorillas ha ora in programma di organizzare consegne extra finalizzate ad aiutare le donne e i bambini che stanno arrivando in città.

“L’idea del nostro furgoncino per le strade di Milano nasce dalla volontà di coniugare la lotta allo spreco alimentare alla solidarietà”, commenta Alessandro Colella, General Manager di Gorillas per l’Italia. “Il periodo storico in cui ci troviamo ci pone di fronte delle sfide importanti, per questo è fondamentale agire nel concreto e fare tutto ciò che è in nostro potere per dare una mano a coloro che ne hanno bisogno e allo stesso tempo continuare ad educare i nostri consumatori verso l’adozione di nuovi comportamenti di acquisto più responsabili”.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati