29/05/2019 - 12:39

Lotta alla plastica: posizionato nel porto di Polignano a Mare il dispositivo mangiaplastica

E' stato posizionato nel porto barese il dispositivo “mangiaplastica” e sarà in grado di catturare dalla superficie dell’acqua circa 1,5 chilogrammi di detriti al giorno, ovvero oltre mezza tonnellata di rifiuti all’anno.

 

Lotta alla plastica, dispositivo mangiaplastica

LifeGate PlasticLess®, il progetto dedicato alla salvaguardia dei mari italiani, nei quali convogliano quasi 90 tonnellate di plastica ogni giorno, fa tappa a Polignano a Mare (BA) che accetta la sfida per la riduzione delle plastiche e microplastiche. È stato posizionato ieri, nel porto barese, l’innovativo Seabin di LifeGate, dispositivo in grado di catturare dalla superficie dell’acqua circa 1,5 chilogrammi di detriti al giorno, ovvero oltre mezza tonnellata di rifiuti all’anno, comprese le microplastiche fino a 2 millimetri di diametro e le microfibre fino a 0,3 mm.
 
L’iniziativa legata a LifeGate PlasticLess®, sostenuta da Volvo Car Italia e dalle concessionarie Volvo, si inserisce in un impegno ad ampio respiro di Volvo Cars a favore del ridotto impatto ambientale e della sostenibilità, rafforzando la collaborazione fra Volvo Car Italia e LifeGate, società di riferimento in Italia per lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con le amministrazioni locali più sensibili alla tematica della salvaguardia dei mari. L’incontro, organizzato nella concessionaria Volvo Autotrend di Bari, è stata l’occasione per parlare dell’urgenza legata al problema della plastica nei mari, proponendo soluzioni concrete come l’installazione del dispositivo Seabin di LifeGate PlasticLess®, nel contempo favorendo un dibattito tra pubblico e privato sulle tematiche connesse alla salvaguardia del pianeta.
 
“Siamo felici di consolidare la nostra collaborazione con Volvo Car Italia che prosegue nell’impegno rivolto alla sostenibilità e negli obiettivi del progetto LifeGate PlasticLess®, la prima sfida italiana volta alla pulizia dei mari dai rifiuti plastici - il commento di Enea Roveda, CEO di LifeGate - Quest’anno siamo orgogliosi di condividere la nostra missione anche con i concessionari, chiamati a svolgere un ruolo attivo di salvaguardia del territorio e di sensibilizzazione a livello locale’’.
 

“Per Polignano questo evento è un motivo di ulteriore orgoglio per la città che unisce sinergicamente la bellezza di un territorio con la sensibilità legata alla ricerca e all'innovazione finalizzata alla crescita del benessere collettivo - ha dichiarato il sindaco Domenico Vitto - Ringrazio Volvo Car Italia per l'attenzione che anche in questa occasione ha mostrato verso una regione come la Puglia e una città come Polignano a Mare. Non si riscontra spesso una attenzione e un grande livello di tutela del territorio come in questo caso ha fatto Volvo”.
 
“Il nostro company purpose è ben definito: Freedom to Move in a Personal, Sustainable and Safe way - afferma Chiara Angeli, Direttore Sales & Marketing Volvo Car Italia - La sostenibilità, ancora una volta è ribadita elemento fondamentale della filosofia di Volvo ed è condivisa da tutti gli elementi della filiera, dalla Casa madre alle filiali nazionali fino ai concessionari della rete Volvo.  Per questo motivo, proprio insieme ad alcuni concessionari abbiamo deciso di contribuire concretamente al progetto di pulizia dei mari, rafforzando il nostro impegno nell’iniziativa LifeGate PlasticLess®. È uno dei modi con i quali Volvo contribuisce a migliorare la qualità della vita nell’ambiente che ci circonda, nel territorio nel quale viviamo e operiamo, coerentemente con l’attenzione alle persone che è propria del nostro Brand”.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    15/12/2015 - 17:38
    Ambiente
    #iosonoelettrica aderisce al progetto impatto zero di Lifegate

    Arriva a Milano per la tappa finale, e fa visita a casa LifeGate, #iosonoelettrica, il tour italiano a zero emissioni di Classe B Electric Drive, il lungo viaggio di Mercedes Benz iniziato il 12 ottobre a Roma, e proseguito in 19 città italiane, con l'obiettivo di comunicare i valori della mobilità...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Mobilità
    A Lifegate il primo Yamaha elettrico

    Con la consegna a Marco Roveda, il due ruote elettrico "entra in casa" del primo network italiano per lo sviluppo sostenibile. Quale realtà meglio di LifeGate, primo advisor e network per lo sviluppo sostenibile in Italia, poteva essere il miglior destinatario del primo esemplare italiano del nuovo...

  • raccogliere plastica in mare
    Leggi
    27/03/2019 - 16:38
    Ambiente
    Plasticless: il cestino che raccoglie la plastica in mare

    Coop e LifeGate per ridurre l’inquinamento dei mari dalla plastica, grazie al progetto LifeGate PlasticLess. A Genova Sestri Ponente presso il Marina Genova è stato collocato il dispositivo Seabin capace di recuperare oltre 500 chilogrammi di rifiuti plastici all’anno, comprese le microplastiche e...