11/06/2015 - 12:30

Lotta agli ecoreati: terra dei fuochi alla riscossa

Questa mattina si tiene a Napoli l'incontro sulla "Lotta agli ecoreati" organizzato dalla Coldiretti, dalla Seconda Università di Napoli e dalla Fondazione "Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare" con la partecipazione del presidente del comitato scientifico di Gian Carlo Caselli.
La tavola, rotonda con il patrocinio dell'Organizzazione Mondiale degli Agricoltori, si terrà presso la Sala Convegni della Scuola di Medicina della Seconda Università di Napoli in via S. Maria di Constantinopoli 104. Sarà presentato lo studio della Seconda Università di Napoli che approfondisce per la prima volta il tema sulla Terra dei Fuochi, dal punto di vista storico, geografico, economico e scientifico ma sarà anche l'occasione per fare il punto sul contrasto ai reati ambientali, anche alla luce della nuova legge sugli ecoreati approvata definitivamente dal Parlamento.

Intervengono tra gli altri il vicepresidente nazionale della Coldiretti Gennarino Masiello, di Marco Marzano de Marinis, Segretario Generale Organizzazione Mondiale Agricoltori, Andrea Baldanza, Vice Presidente Comitato Scientifico Fondazione "Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare", Antonio D'Amato, Procuratore Aggiunto - Santa Maria Capua Vetere, Corrado Lembo, Procuratore della Repubblica - Salerno, Diana Russo, Sostituto Procuratore - Napoli Nord, , Antonio Marfella, Dirigente Medico Fondazione Pascale - Napoli, Giuseppe Paolisso, Rettore Seconda Università di Napoli e Gian Carlo Caselli presidente del comitato scientifico dell'"Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare".
Tommaso Tautonico
autore

condividi su