01/01/2013 - 01:00

Lipu: avvistata specie rara americano al Circeo

Eurobirdwatch LIPU: nel week end dedicato alla migrazione avvistato al parco nazionale del Circeo un raro esemplare di piovanello pettorale. Centomila uccelli conteggiati in Italia e 50mila partecipanti in Europa per l'evento dell'1 e 2 ottobre.

Un raro esemplare di piovanello pettorale è stato l'evento ornitologico dell'Eurobirdwatch che la LIPU-BirdLife Italia ha organizzato lo scorso weekend in 80 "paradisi" della natura del nostro Paese, tra cui le oasi e riserve LIPU altre aree di grande interesse ornitologico, per ammirare il passaggio degli uccelli migratori diretti verso l'Africa, dove trascorreranno l'inverno. L'esemplare di piovanello pettorale è stato visto da alcuni partecipanti presenti domenica nel Parco Nazionale del Circeo: "Si tratta di una specie nord-americana accidentale in Italia - spiega Marco Gustin, responsabile specie LIPU - che grazie alla presenza crescente di birdwatchers sul territorio, viene ormai regolarmente segnalata anche nel nostro Paese, per un numero di individui pari a uno, massimo due all'anno".

Le specie più viste in Italia durante l'Eurobirdwatch LIPU, che ha visto il patrocinio del ministero dell'Ambiente, di Federparchi e del Corpo forestale dello Stato (che ha partecipato con alcune riserve naturali), sono state lo storno, il germano reale e la folaga. In totale le specie registrate sui taccuini dei birdwatchers italiani sono state 256, per un totale di quasi 100mila uccelli conteggiati. La regione più importante per presenza di specie di elevato interesse conservazionistico si conferma la Sicilia: la LIPU ha conteggiato cinque rari esemplari di aquila anatraia minore (di cui quattro ai pantani della Sicilia sud-orientale e uno alla Riserva naturale Biviere di Gela), 134 di moretta tabaccata (quasi tutte divise equamente tra il Lago di Varese, i pantani della Sicilia sud-orientale, la Riserva naturale Biviere di Gela), una rondine rossiccia (sempre ai pantani siciliani). Inoltre, la LIPU segnala una balia dal collare (Riserva naturale Torrile e Trecasali, provincia di Parma), 23 esemplari di falco pecchiaiolo (in gran parte al Parco Nazionale del Circeo), e due sterne maggiori al Centro Habitat Mediterraneo (LIPU Ostia).

"Durante l'Eurobirdwatch - dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente LIPU - abbiamo ricordato con una targa nell'Oasi di Arcola, in provincia di La Spezia, Paola Quartini la nostra guardia volontaria tragicamente scomparsa lo scorso anno. E' stato un momento di grande emozione per noi e per la famiglia di Paola dedicare questa giornata a lei che tanto amava gli animali e si batteva contro ogni crudeltà". L'Eurobirdwatch 2011 ha visto la partecipazione in Europa di 37 associazioni per la difesa degli uccelli aderenti a BirdLife International. Ai 2mila eventi organizzati hanno partecipato 50mila persone, per un conteggio complessivo di oltre quattro milioni di uccelli selvatici. Lo storno è risultato la specie più osservata anche a livello europeo, mentre da sottolineare è la presenza di oltre 6mila gru in Lituania. In Ungheria è stato segnalato, per la quarta volta in quel paese, il raro zigolo minore.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • parco nazionale del circeo
    Leggi
    07/10/2020 - 18:51
    Turismo
    Il turismo sostenibile nel Parco del Circeo, con Federparchi verso il diploma europeo

    Con determinazione dirigenziale del Direttore dell’Ente Parco, Paolo Cassola, l’area del Circeo e non solo, fa un ulteriore passo avanti per promuovere in modo qualificato il turismo sostenibile puntando all’ottenimento della Carta Europea del Turismo Sostenibile.

  • Sabaudia Circeo strategia globale di comunicazione per le Mab italiane
    Leggi
    31/10/2019 - 23:36
    Ambiente
    Dal Circeo il piano nazionale per le Riserve della Biosfera UNESCO

    Si è tenuto a Sabaudia il seminario per la costruzione della strategia globale di comunicazione per le MAB italiane.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Circeo, Wwf: continuità per garantire tutela

    Il WWF commenta così la nomina a commissario del Parco nazionale del Circeo di Gaetano Benedetto, già presidente del Parco stesso, direttore delle politiche ambientali del WWF, membro del Consiglio Nazionale dell'Ambiente per conto di WWF e FAI e membro del comitato per il Paesaggio del Ministero...

  • Leggi
    02/11/2012 - 12:30
    Ambiente
    Abusivismo edilizio: giù l'ecomostro del Circeo

    Legambiente festeggia avvio demolizione abusi edilizi a Quarto Caldo. Finalmente parola fine su 35 anni di abusivismo. Ora avanti tutta con gli abbattimenti. Giù l'ecomostro del Circeo. Sventato il nuovo scandaloso condono edilizio, cancellato dal calendario dei lavori dell'aula del Senato,...